Chef per una sera: da Cacio e Pepe lo scrittore Carlo A. Martigli

Il 28 settembre parte la rassegna cultural-gastronomica milanese Chef per una sera, in cui l'autore del famoso thriller storico 999 L'ultimo custode delizierà tutti gli avventori con una sua specialità culinaria: il Risotto cacio pepe & noci

di Sabrina Minetti

Pubblicato domenica, 18 settembre 2011

Rating: 4.8 Voti: 33
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
L’incontro fra buon cibo e buoni libri (ma anche film e produzioni teatrali) è il filo conduttore della rassegna cultural-gastronomica Chef per una sera, promossa da Cacio e Pepe, noto ristorante che nel cuore della vecchia Milano propone le migliori specialità  della cucina tradizionale romana. 
Chef per una sera e' nato per gioco, da uno scambio di battute fra Carlo A. Martigli, con il quale si apre la rassegna, e Sabrina Minetti, anche lei scrittrice e curatrice degli eventi.

E proseguirà con altri ospiti fino alla primavera del 2012.
 
Il prossimo 28 settembre sarà dunque il celebre scrittore Carlo A. Martigli a inaugurare la carrellata di incontri, nella sua doppia veste di autore e di "cuoco per una sera". Martigli proporrà per l'occasione la sua ricetta del Risotto cacio pepe & noci, che gli e' valsa un 9 da parte dello chef Santin a Gambero Rosso Channel.
 
Un'occasione ghiotta per chi ama il giallo storico (insieme alla buona tavola) e per i fan di Martigli: dopo la performance culinaria, lo scrittore converserà con gli avventori sui misteri intorno al suo "999 L’ultimo custode" e su altri che costellano la Storia, tra segreti e bugie. Chissà che non ci scappi poi qualche anticipazione sul suo prossimo romanzo, in uscita a gennaio 2012 e sul quale vige il più assoluto top secret.
 

Carlo A. Martigli, lo chef … pardon, l’autore!

Carlo A. Martigli è scrittore, giornalista, attore, sceneggiatore, docente e, con lo pseudonimo di Johnny Rosso, firma per Mondadori horror di grande successo per ragazzi.
Il suo 999 L’ultimo custode, thriller storico per Castelvecchi, è un long seller straordinariamente apprezzato dai lettori e dalla critica - con oltre 150.000 copie vendute e tradotto in 16 lingue - nel quale l’autore ha coniugato finzione romanzesca (poca, a suo dire), una straordinaria abilità narrativa e di costruzione del racconto e i suoi approfonditi studi storici, in particolare sulla storia delle religioni.
E’ stato definito “il Dan Brown italiano, ma con una carta in più”, nonché accostato a Umberto Eco e Ken Follet. Ma Martigli … è Martigli!
 
Nel gennaio 2012 uscirà, per Longanesi, il suo nuovo romanzo, una storia vera e incredibile, sulla quale, come già accennato, non c’è dato per ora conoscere alcun particolare...
 

Il suo romanzo 999 L’ultimo custode è un thriller storico, incentrato sull’affascinante figura di Pico della Mirandola e su un misterioso volume risalente al 1486, contenente le sue 999 tesi, 99 delle quali mai svelate al mondo. 99 tesi il cui dirompente contenuto filosofico e le cui implicazioni in religione e in politica, oggi come allora, sarebbero in grado di scuotere l’ordine costituitofondato su inimicizia, guerre e sete di potere.

La Chiesa ha provato a contrastare la portata delle tesi di Pico scatenando l’Inquisizione; nel corso dei secoli successivi molti hanno tentato di impadronirsi del libro che le contiene; persino le alte gerarchie del nazismo si sono interessate al loro recupero; nel 2007, forse proprio alla ricerca di esse, è stata disposta la riapertura del sepolcro di Pico, alla presenza dei RIS. Cosa affermava dunque Pico, di così ardito e risolutivo, nelle sue 99 tesi segrete?
 
Per non togliere il gusto della scoperta a chi ancora non avesse letto il romanzo, non sveleremo nulla sulla semplice eppure geniale e rivoluzionaria intuizione di Pico della Mirandola. Possiamo solo anticipare che l’elemento femminile, caro a Mondo Rosa Shokking, ne è parte essenziale. E che il prezioso tomo in cui sono celate le 99 tesi segrete dovrebbe essere ancora al sicuro, protetto dall’ultimo custode, ovvero colui che, per discendenza diretta dal più fidato amico di Pico, ancora lo conserva, nell’attesa che l’umanità sia pronta ad accoglierne il prezioso messaggio.

 
web site
La pagina su facebook di Carlo A. Martigli



Carlo A. Martigli chef per una sera
28 settembre 2011, ore 20.00.
Aperitivo e degustazione del risotto "alla Martigli" saranno offerti da Cacio e Pepe. Si cena con menù degustazione a cura della chef Luciana, prezzo 35€.
Dato il richiamo dell’evento, la prenotazione telefonica è obbligatoria: + 39 02 83242509.


Cacio e Pepe
viale Gian Galeazzo 6 Milano (quasi all'angolo con piazza XXIV Maggio)
tel. + 39 02 83242509
Tag:  Carlo A. Martigli, 999 L’ultimo Custode, thriller storico, Pico della Mirandola, religione, politica, Inquisizione, nazismo, femminile, chef, cacio e pepe

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni