Emanuela Dalponte

Studi linguistici (inglese, francese, tedesco e spagnolo) mi hanno permesso di lavorare in ambienti internazionali e di relazionarmi con persone di tutto il mondo. Ora, dopo tanti anni nel campo commerciale e nella comunicazione aziendale, ridisegno la mia vita, senza separazioni tra sfera privata e professionale, per dedicarmi a ciò che veramente mi piace: scrivere, progettare gadget moda, esplorare nuove tendenze, promuovere ed organizzare eventi con contenuti culturali ed artistici. Le difficoltà sono molte, ma la vita è importante e va vissuta sino in fondo.
  • Nome: Emanuela Dalponte
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Sensibile, leale, forte senso di responsabilità. Sensibile, leale, forte senso di responsabilità
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Casuale. Mi sono affacciata su Facebook per una maggiore visibilità come organizzatrice eventi ed ho notato il sito di MRS. L’ho trovato molto interessante ed ho scritto alla redazione
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Anche qui è casuale, senza distinzioni
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Mi è indifferente lavorare con uomini o donne perché l’intelligenza non ha niente a che vedere con il sesso di una persona
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Penso che debba riflettere sul proprio ruolo, perché rischia di snaturarsi nella corsa per raggiungere l’uomo, che ha però un altro ruolo. Ai fini di un equilibrio, i bracci della bilancia devono essere nella corretta posizione
  • Il tuo rapporto con la politica
    L’etica non ha bandiere ed è quello di cui oggi abbiamo bisogno. Onestà e lealtà sono la vera ricetta per migliorare la situazione attuale
  • Il tuo rapporto con la religione
    Sono credente, ma trovo assurdo come viene trasmesso il 'messaggio'. Soprattutto ai giorni nostri
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Stravedo per la sensibilità sfumata di Gramellini, sono affascinata dalla lucidità di visione di Romano e trovo simpaticissimo Calabresi
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Un’intervista a Gandhi, in quanto uomo e non personalità
  • La tua citazione famosa preferita
    Un’intervista a Gandhi, in quanto uomo e non personalità

Ultimi articoli

Lo spettacolo "Malamore" in scena durante Asti Teatro 32 - Il racconto delle sensazioni lasciate dallo spettacolo Malamore con Lucrezia Lante della Rovere e l'intervista alle interpreti e al regista
Malamore Con Lucrezia Lante della Rovere Regia: Francesco Zecca Pianoforte: Vicky Schaetzinger Domenica 27 giugno – Asti Teatro 32 Scelta coraggiosa la messa in scena. Due repliche, una alle 18:00 e l’altra alle 23:30, per poter allestire lo spettacolo in uno spazio più ristretto: siamo tutti sul palco, attori e spettatori, vicini come chiamati ad una partecipazione che annulli le distanze. La scena si apre sul pianoforte impreziosito dalla cascata di ricci di Vicky Sc...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni