Laura Argelati

Event, Wedding & Party Planner con una smisurata passione per la lettura e la scrittura. Mi piace tenermi informata su qualsiasi cosa, dalle nuove tecnologie alla moda, usando gli strumenti più disparati, dalla carta stampata ai social network.
  • Nome: Laura Argelati
  • Qualifica: Collaboratrice Sezione Cultura
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Educata, gentile e dolce. Lunatica, permalosa e cocciuta.
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Sono una blogger appassionata di lettura e scrittura, nonché lettrice instancabile e mi sono proposta per la sezione Cultura.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Lavoro per lo più da sola.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Credo che lavorare con le donne possa creare una certa sintonia e confidenza, ad eccezione di quei casi in cui la competizione supera l’armonia e la solidarietà femminile. Lavorare con uomini indubbiamente permette di avere un punto di vista diverso, e quindi di valutare ed apprendere opinioni differenti.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Credo che in taluni casi la donna sia ancora sottovalutata rispetto agli uomini, ma che purtroppo questa opinione possa anche dipendere dall’immagine che certe donne danno di loro stesse…
  • Il tuo rapporto con la politica
    La politica mi affascina e coinvolge molto.
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credente ma da tempo non più praticante.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Mi piace moltissimo Monica Maggioni, e credo che la sua recente nomina a direttore di una emittente giornalistica ne confermi le capacità.
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Agli scoop giornalistici, preferisco le occasioni che permettono di guardare davvero dentro i fatti, per capirli a pieno e potersi fare un’opinione sia oggettiva che personale.
  • La tua citazione famosa preferita
    "Leggere e ascoltare appartengono alla medesima arte: quella di apprendere".

Ultimi articoli

Le ragazze vogliono la luna di Janet McNally - Un appassionante young adult con protagonista una diciassettenne alla ricerca della propria strada
La famiglia Ferris ha sempre vissuto ruotando attorno alla musica, finchè qualcosa tra i genitori Kieran e Meg si è rotto e le loro strade si sono separate. Phoebe e sua sorella maggiore Luna sono rimaste a Buffalo con la madre, mentre Kieran si è trasferito a New York, continuando a occuparsi di musica. La sua ex moglie invece ha voluto dare un taglio netto al passato, passando a dedicarsi all’arte e all’insegnamento.Anche Luna ha lasciato Buffalo per trasferirsi a New York e inseguire il sogno...LEGGI

I piatti dimenticati di Rita Monastero - Ricette per non smarrire sapori e tradizioni del passato
Ci sono ricette che resistono all’avanzare del tempo, alle mode, dell’innovazione culinaria perché portano dentro di sé due elementi fondamentali: la tradizione e la passione. La passione di un piatto creato per far riunire la famiglia a tavola, la passione di ricreare una ricetta tramandata di generazione in generazione, la passione per la semplicità.Nel suo libro “I piatti dimenticati” edito da Gribaudo, l’autrice Rita Monastero ha raccolto decine di ricette semplici, talvolta quasi frugali, c...LEGGI

Mamma mia! di Agustina Guerrero - Divertente diario illustrato di una gravidanza
Senza dubbio quello della gravidanza è per una donna il periodo più indimenticabile della sua vita: una giostra di emozioni e sensazioni, segnata da alti e bassi, farfalle nello stomaco e sbalzi umorali.Ogni madre sa quanto quei mesi siano contraddistinti da insicurezze, timori, aspettative, desideri, sogni ad occhi aperti…ma anche da nausee, gonfiori, sbalzi d’umore. Dalle voglie alla stanchezza, dai cambiamenti del corpo al diverso approccio maschile e femminile, l’autrice ci mostra senza tabu...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni