Laura Argelati

Event, Wedding & Party Planner con una smisurata passione per la lettura e la scrittura. Mi piace tenermi informata su qualsiasi cosa, dalle nuove tecnologie alla moda, usando gli strumenti più disparati, dalla carta stampata ai social network.
  • Nome: Laura Argelati
  • Qualifica: Collaboratrice Sezione Cultura
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Educata, gentile e dolce. Lunatica, permalosa e cocciuta.
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Sono una blogger appassionata di lettura e scrittura, nonché lettrice instancabile e mi sono proposta per la sezione Cultura.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Lavoro per lo più da sola.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Credo che lavorare con le donne possa creare una certa sintonia e confidenza, ad eccezione di quei casi in cui la competizione supera l’armonia e la solidarietà femminile. Lavorare con uomini indubbiamente permette di avere un punto di vista diverso, e quindi di valutare ed apprendere opinioni differenti.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Credo che in taluni casi la donna sia ancora sottovalutata rispetto agli uomini, ma che purtroppo questa opinione possa anche dipendere dall’immagine che certe donne danno di loro stesse…
  • Il tuo rapporto con la politica
    La politica mi affascina e coinvolge molto.
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credente ma da tempo non più praticante.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Mi piace moltissimo Monica Maggioni, e credo che la sua recente nomina a direttore di una emittente giornalistica ne confermi le capacità.
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Agli scoop giornalistici, preferisco le occasioni che permettono di guardare davvero dentro i fatti, per capirli a pieno e potersi fare un’opinione sia oggettiva che personale.
  • La tua citazione famosa preferita
    "Leggere e ascoltare appartengono alla medesima arte: quella di apprendere".

Ultimi articoli

Friend request di Laura Marshall - Un avvincente thriller in cui passato e presente si intrecciano continuamente
Louise è una designer di interni e madre single dopo il matrimonio finito con Sam, ex compagno di scuola. Un giorno la vita della donna subisce un brusco scossone quando riceve una richiesta di amicizia da Maria Weston, una donna che però è morta da oltre venticinque anni. La foto del profilo la ritrae in uniforme di fronte alla loro vecchia scuola. Impossibile capire il senso di una cosa tanto bizzarra, altrettanto impossibile non spaventarsi anche se potrebbe semplicemente trattarsi di uno sch...LEGGI

Se mai un giorno di Marco Vichi - Piccoli spaccati di vita destinati a lasciare il segno nell’esistenza dei protagonisti
Piccoli spaccati di vita, episodi di breve durata ma destinati a lasciare il segno nell’esistenza dei protagonisti.C’è chi deve fare i conti con un mutuo che lo sta strangolando e spinto dalla disperazione rischia di commettere una sciocchezza, chi si sta preparando all’incontro burrascoso con una vita in procinto di venire al mondo, chi scopre la meraviglia di un momento di evasione nel cuore della notte, chi realizza che forse non rivedrà più la propria figlia a causa di una verità mai rivelat...LEGGI

Hotel del Gran Cervo di Franz Bartelt - Un paesino delle Ardenne scosso da una catena di omicidi
Nicolas Tèque viene mandato dal proprio produttore a Reugny, paesino delle Ardenne, per girare un documentario su un’attrice trovata annegata ben quarant’anni nella vasca da bagno della sua stanza all’Hotel del Gran Cervo.Proprio alla vigilia dell’arrivo del documentarista, un omicidio scuote il paesino collinare e a questo ne seguiranno altri a breve distanza, sui quali sarà chiamato ad indagare l’ispettore Vertigo Kulbertus, uomo dalla stazza smisurata e dai modi bruschi ed eccentrici, consuma...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni