Laura Argelati

Event, Wedding & Party Planner con una smisurata passione per la lettura e la scrittura. Mi piace tenermi informata su qualsiasi cosa, dalle nuove tecnologie alla moda, usando gli strumenti più disparati, dalla carta stampata ai social network.
  • Nome: Laura Argelati
  • Qualifica: Collaboratrice Sezione Cultura
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Educata, gentile e dolce. Lunatica, permalosa e cocciuta.
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Sono una blogger appassionata di lettura e scrittura, nonché lettrice instancabile e mi sono proposta per la sezione Cultura.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Lavoro per lo più da sola.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Credo che lavorare con le donne possa creare una certa sintonia e confidenza, ad eccezione di quei casi in cui la competizione supera l’armonia e la solidarietà femminile. Lavorare con uomini indubbiamente permette di avere un punto di vista diverso, e quindi di valutare ed apprendere opinioni differenti.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Credo che in taluni casi la donna sia ancora sottovalutata rispetto agli uomini, ma che purtroppo questa opinione possa anche dipendere dall’immagine che certe donne danno di loro stesse…
  • Il tuo rapporto con la politica
    La politica mi affascina e coinvolge molto.
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credente ma da tempo non più praticante.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Mi piace moltissimo Monica Maggioni, e credo che la sua recente nomina a direttore di una emittente giornalistica ne confermi le capacità.
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Agli scoop giornalistici, preferisco le occasioni che permettono di guardare davvero dentro i fatti, per capirli a pieno e potersi fare un’opinione sia oggettiva che personale.
  • La tua citazione famosa preferita
    "Leggere e ascoltare appartengono alla medesima arte: quella di apprendere".

Ultimi articoli

L’amore non ha pietà di Marco Fontanili - Un ragazzo dal cuore segnato da tante cicatrici, riuscirà a fidarsi nuovamente?
Un cuore spezzato, un amore finito che ha lasciato dolore e solitudine: un vuoto che il protagonista senza nome tenta di colmare bicchiere dopo bicchiere, per annientare i pensieri e estraniarsi dal silenzio in cui è piombato il suo cuore.Una sera però, nel suo pub preferito, incontra una ragazza che si mostra interessata a lui. Il suo cuore è già segnato da molte cicatrici, ma forse un nuovo amore potrebbe aiutarlo a colmare il vuoto che lo circonda, a rinascere pian piano.Messaggio dopo messag...LEGGI

I Narratè - La soluzione perfetta per gustare il binomio tè e lettura
I mesi più piovosi, cupi e freddi dell'anno stanno per tornare e con loro quelle giornate da passare in casa rannicchiate su divano sotto ad un plaid. A completare questo quadretto, una tazza di tè fumante il cui aroma si spande per la stanza ed una lettura a tenerci compagnia.Ma anche quando il tempo per una pausa è poco, c'è la soluzione perfetta per gustare il binomio tè e libro: si tratta di Narratè, un prodotto di food design composto da una teabag e da una lettura abbinata. Cinque minuti d...LEGGI

Einstein e io di Gabriella Greison - Una insolita panoramica sulla vita privata e familiare dello scienziato Albert Einstein
Nel 1896 la serba Mileva Marić si iscrive al Politecnico di Zurigo e risulta essere l’unica donna ammessa al corso di laurea in Matematica e Fisica, nonostante all’epoca fosse considerato inappropriato che una donna studiasse. Inoltre la sua andatura claudicante, i suoi tratti somatici e il suo modo di vestire poco femminile la rendevano ancor più oggetto di sguardi e critiche nel mondo accademico e nella società.Tra i banchi dell’universitàMileva conosce il suo futuro marito nonché futuro Prem...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni