Martina Pugno

Dispensatrice di parole e pensieri musicali, richiesti ma anche no
  • Nome: Martina Pugno
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Determinata, perdutamente ottimista, riflessiva, istintiva, testarda, egocentrica. Ma ancora non mi è chiaro quali siano i pregi e quali i difetti
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Una lunga scia di collaborazioni e una chiacchierata con un'amica
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Solitamente lavoro più con uomini, anche se la maggior parte del tempo lavoro con me stessa e con il monitor del mio computer
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Preferisco lavorare con persone competenti e corrette. E simpatiche, perché no. Le preferenze di genere le riservo invece ad altri ambiti della mia vita
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    In buona parte del mondo le donne sono ancora schiacciate e limitate in ogni aspirazione ed iniziativa. Nell'altra parte molte sembrano aver conquistato il diritto di schiacciarsi e limitarsi da sole
  • Il tuo rapporto con la politica
    Preferisco interessarmi al mondo dell'arte e dello spettacolo, dove la finzione non ha la pretesa di passare per verità
  • Il tuo rapporto con la religione
    Quale?
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Chiunque sappia far trapelare dai propri scritti lucidità e passione
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Essere la prima a capire l'importanza che stava assumendo il Festival di Woodstock in corso, ed essere là a documentarlo. In alternativa, anche scoprire i Pearl Jam o i Nirvana non sarebbe stato male
  • La tua citazione famosa preferita
    "Mai per mai tanto vale adesso". Un attimo, ma vale autocitarsi? Tra i miei amici è pur sempre famosa. E assicuro che l'ha, un significato

Ultimi articoli

Le hit dance al femminile che animeranno le estate - Che si balla in questi mesi nei dancefloor?
Con l'estate arriva anche la voglia di vacanza, di mare, di divertimento... E' la stagione delle feste, delle uscite fino a tarda notte, delle discoteche a cielo aperto: ma quali sono le hit che ci faranno ballare per tutta la stagione? Ogni produzione di David Guetta è sempre un sicuro successo, mentre già spopola la danza Kuduro di Don Omar.Ma come al solito le donne si difendono bene, eccellendo anche quest'anno nel campo del pop e della musica dance. L'estate sarà sicuramente accompagnata da...LEGGI

Benedetta Lucinda Williams - Blessed, una svolta rock per la cantautrice americana
Ci vogliono proprio delle persone come Lucinda Williams per ricordare che il rock non è morto, e anzi sta benone. Giunta a cinquantasei anni, l'artista americana ha dato alla luce l'album Blessed (Lost Highway, 2011), rivelandosi ancora una volta una cantautrice d'altri tempi, di quelle che legandosi all'antica tradizione folk popolare ancora amano raccontare storie, ma allo stesso tempo anche una musicista estremamente attuale, in grado di fondere le sue radici con un rock maturo e condito con ...LEGGI

Agnes Obel, la rivelazione di Grey's Anatomy - Grazie all'inserimento di Riverside nella colonna sonora del famoso telefilm americano, Philharmonics è un successo mondiale
Contrariamente a quanto pare voler affermare l'industria discografica, soprattutto negli ultimi anni, non c'è un'età per diventare famosi: così capita che a 31 anni, di colpo, una donna inizi a spopolare sulle radio di tutto il mondo. La donna in questione è Agnes Obel, cantautrice danese che deve la sua fortuna ad un notissimo telefilm americano, Grey's Anatomy. Da quando il suo brano Riverside è stato incluso nella colonna sonora, la Obel è diventata improvvisamente una celebrità internazional...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni