Silvia Menini

Dopo una laurea in Economia, una carriera nel Marketing, un MBA a Boston e decisamente troppi traslochi in giro per il mondo (si sono già aperte le scommesse su quando sarà il prossimo), ho ripreso in mano la mia più grande passione (che in realtà non ho mai abbandonato): la Scrittura. Aspirante scrittrice, sognatrice convinta, perennemente in movimento, sono finalmente diventata Sommelier. Nonostante tutto, però, spero ancora di riuscire a rimettere tutti i tasselli a posto e ammirare con soddisfazione il grande puzzle che è la mia vita. Seguitemi anche sul blog Il Cavalibri (ilcavalibri.com) dove curo recensioni in cui, guarda caso, abbino grandi romanzi a ottimi vini!
  • Nome: Silvia Menini
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Determinata fino all’esaurimento, curiosa, sincera. Ostinata, non diplomatica, sognatrice(troppo)
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Ho deciso di inseguire, almeno per un po’, i miei sogni. Mi sono chiusa in casa e ho acceso il pc alla ricerca di un progetto che rendesse il mondo migliore e ho cominciato a scrivere.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Entrambi.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Dipende da CHI sono gli uomini e CHI sono le donne. Mi piace lavorare con gente onesta e schietta, indipendentemente dal sesso.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Ha ancora molta strada da fare…
  • Il tuo rapporto con la politica
    Di sbigottimento
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credo e spero.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Montanelli
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Un’intervista a Audrey Hepburn
  • La tua citazione famosa preferita
    “Se vuoi rovesciare il corso della tua vita, devi cominciare a far succedere le cose e smetterla di lasciare che le cose ti succedano”

Ultimi articoli

La prima operazione della squadra speciale minestrina in brodo - Il primo libro dell'esilarante e poliziesca saga scritta da Roberto Centazzo con protagonisti i tre ex agenti "Semolino", "Kukident" e "Maalox"
I tre simpatici protagonisti li avevo già conosciuti nel secondo romanzo della saga “Minestrina in brodo”. Anche leggendo i due romanzi a ritroso non ho avuto alcun problema a seguirne il flusso e, soprattutto, a divertirmi con le vicissitudini di questi tre ormai pensionati che hanno fatto della loro professione anche uno stile di vita.I tre poliziotti ormai sono arrivati alla pensione. Dopo anni di servizio e di dedizione alla salvaguardia della quiete pubblica, ora devono fare i conti con il ...LEGGI

Intervista a Felicia Palombo di Viniamo.it - Non è un semplice e-commerce del vino. Ma molto di più!
Non è il solito sito di e-commerce e nemmeno il solito blog dove si parla di vini.Viniamo.it è una start up che unisce la passione dei vini con… molto altro. È una piattaforma che permette all’utente di scegliere il vino ideale a seconda del proprio stato d’animo, delle proprie passioni e preferenze, o anche semplicemente in base alle occasioni in cui si vuole socializzare con qualcuno stappando un’ottima bottiglia di vino.Su Viniamo.it ci sono solo etichette scrupolosamente selezionate, che gar...LEGGI

Non tutta la jella vien per nuocere di Mariangela Garofano - Un libro divertente che risolleva il morale quando tutto sembra andare storto
Certo, non sempre tutta la jella vien per nuocere ma, diciamocelo, Eve Marshall, la protagonista di questo romanzo, ha proprio la sfortuna che l’assilla e gioca un ruolo non da poco.Abita a Londra e ha trentadue anni e fino a poco tempo prima viveva una vita felice e serena, con un lavoro soddisfacente, a due passi dal matrimonio e con buoni amici. Ma, a un certo punto, le cose sembrano andarle proprio nel verso sbagliato, e tutte insieme! Viene mollata da Rick a soli sei mesi dalle nozze, a cau...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni