Silvia Menini

Dopo una laurea in Economia, una carriera nel Marketing, un MBA a Boston e decisamente troppi traslochi in giro per il mondo (si sono già aperte le scommesse su quando sarà il prossimo), ho ripreso in mano la mia più grande passione (che in realtà non ho mai abbandonato): la Scrittura. Aspirante scrittrice, sognatrice convinta, perennemente in movimento, sono finalmente diventata Sommelier. Nonostante tutto, però, spero ancora di riuscire a rimettere tutti i tasselli a posto e ammirare con soddisfazione il grande puzzle che è la mia vita. Seguitemi anche sul blog Il Cavalibri (ilcavalibri.com) dove curo recensioni in cui, guarda caso, abbino grandi romanzi a ottimi vini!
  • Nome: Silvia Menini
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Determinata fino all’esaurimento, curiosa, sincera. Ostinata, non diplomatica, sognatrice(troppo)
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Ho deciso di inseguire, almeno per un po’, i miei sogni. Mi sono chiusa in casa e ho acceso il pc alla ricerca di un progetto che rendesse il mondo migliore e ho cominciato a scrivere.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Entrambi.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Dipende da CHI sono gli uomini e CHI sono le donne. Mi piace lavorare con gente onesta e schietta, indipendentemente dal sesso.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Ha ancora molta strada da fare…
  • Il tuo rapporto con la politica
    Di sbigottimento
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credo e spero.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Montanelli
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Un’intervista a Audrey Hepburn
  • La tua citazione famosa preferita
    “Se vuoi rovesciare il corso della tua vita, devi cominciare a far succedere le cose e smetterla di lasciare che le cose ti succedano”

Ultimi articoli

I miei nuovi menu di Claudio Sadler - Dopo 18 anni dal suo ultimo libro di ricette, Claudio Sadler è tornato in libreria
Claudio Sadler ha dedicato oltre trent’anni della sua vita alla cucina. Un percorso intrigante e accattivante, che viene saggiamente tratteggiato nella prima sezione di questo libro, includendo i principi che informano la nascita delle sue ricette, i tratti distintivi che lo caratterizzano e le tecniche di cottura.Dopo 18 anni dal suo celebre “Menu per quattro stagioni” che è presto diventato caposaldo dell’arte culinaria italiana, ecco che Sadler ritorna in libreria con un nuovo volume.Il libro...LEGGI

Finalmente ci sei di Tijan - Ecco il secondo attesissimo romanzo della serie young adult Fallen Crest Hight
Samantha è andata a vivere con la madre nella villa del patrigno, nonché padre di Mason e Logan. Mason… che con quei suoi occhi magnetici l’ha stregata e tra le cui braccia si sente protetta e amata come mai nella vita. Il fatto di vivere sotto lo stesso tetto non potrebbe renderla più felice, tranne per il fatto che questa situazione provoca non pochi problemi a causa della madre che sembra non accettare questa nuova sistemazione e che vorrebbe allontanarla da Mason  ad ogni costo.Se Mason è ca...LEGGI

La versione di Knam di Ernst Knam - Il giro d’Italia in 80 dolci
Ernst Knam è da sempre uno dei pasticceri più conosciuti, grazie anche alla sua partecipazione come giudice in Bake Off Italia. Con la sua formazione poliedrica non è solo pasticcere ma anche cuoco, maître chocolatier, personaggio pubblico e televisivo e ora fa la sua comparsa anche in libreria con un libro dove celebra il suo Paese adottivo, l’Italia.Ripercorrendo l’intero stivale da Nord a Sud, Knam rivista ben 80 dolci della tradizione dall’alto della sua trentennale esperienza.Il libro è sud...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni