Silvia Menini

Dopo una laurea in Economia, una carriera nel Marketing, un MBA a Boston e decisamente troppi traslochi in giro per il mondo (si sono già aperte le scommesse su quando sarà il prossimo), ho ripreso in mano la mia più grande passione (che in realtà non ho mai abbandonato): la Scrittura. Aspirante scrittrice, sognatrice convinta, perennemente in movimento, sono finalmente diventata Sommelier. Nonostante tutto, però, spero ancora di riuscire a rimettere tutti i tasselli a posto e ammirare con soddisfazione il grande puzzle che è la mia vita. Seguitemi anche sul blog Il Cavalibri (ilcavalibri.com) dove curo recensioni in cui, guarda caso, abbino grandi romanzi a ottimi vini!
  • Nome: Silvia Menini
  • Qualifica: Collaboratrice
  • "TU" in tre pregi e tre difetti:
    Determinata fino all’esaurimento, curiosa, sincera. Ostinata, non diplomatica, sognatrice(troppo)
  • Che percorso hai fatto per arrivare a collaborare con MRS?
    Ho deciso di inseguire, almeno per un po’, i miei sogni. Mi sono chiusa in casa e ho acceso il pc alla ricerca di un progetto che rendesse il mondo migliore e ho cominciato a scrivere.
  • Lavori con più uomini o con più donne?
    Entrambi.
  • Preferisci lavorare con uomini oppure con donne? Perchè?
    Dipende da CHI sono gli uomini e CHI sono le donne. Mi piace lavorare con gente onesta e schietta, indipendentemente dal sesso.
  • Cosa ne pensi della donna del XXI secolo?
    Ha ancora molta strada da fare…
  • Il tuo rapporto con la politica
    Di sbigottimento
  • Il tuo rapporto con la religione
    Credo e spero.
  • Il tuo idolo del giornalismo
    Montanelli
  • Lo scoop giornalistico che avresti voluto fare tu
    Un’intervista a Audrey Hepburn
  • La tua citazione famosa preferita
    “Se vuoi rovesciare il corso della tua vita, devi cominciare a far succedere le cose e smetterla di lasciare che le cose ti succedano”

Ultimi articoli

Il quaderno dei nomi perduti di Sofia Lundberg - Un libro travolgente, emozionante che appassiona fin dalle prime pagine
Le persone entrano ed escono dalle nostre vite così tante volte che spesso non si tiene traccia di chi si è incontrato. Ci sono poi persone che resteranno nei nostri cuori per sempre e la loro perdita, per un motivo o per l’altro, ci lascia dentro un vuoto che sembra incolmabile.Nella sua vita Doris ha incontrato molte persone, alcune positive altre negative, ma tutte le hanno lasciato un segno. Ha racchiuso ogni nome in un quaderno rilegato in pelle rossa che le regalò il padre quando era bambi...LEGGI

Il matrimonio di mia sorella di Cinzia Pennati - Un libro che parla di amore ma distaccandosi dalle classiche favole che ci raccontavano da bambine
Il matrimonio di mia sorella è un romanzo che scava a fondo nell’animo umano e che non si accontenta di rimanere in superficie. L’intera vicenda si snoda in un giorno solamente, quello del matrimonio della sorella della protagonista che, all’apparenza inspiegabilmente, proprio il fatidico giorno, si fa venire una crisi che coinvolge ben presto tutta la famiglia. I genitori, affiatati tradizionalisti, non ne vogliono sapere di veder mancare l’evento e dover subire le critiche di parenti, amici e ...LEGGI

Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli di Chiara Moscardelli - Chiara Moscardelli torna in libreria con un romanzo divertente e sorprendente
Chi conosce già Chiara Moscardelli non rimarrà certo sorpreso da questo incredibile romanzo. Infatti, nel suo nuovo libro, si scoprono una complessità e una trama che denotano una evoluzione non indifferente nel suo stile già largamente apprezzato, ma che comunque non abbandona la sua consueta spontaneità e briosità.Anche qui il personaggio principale sembra essere in simbiosi con la scrittrice e in questo primo romanzo di una trilogia si riscopre una Moscardelli ironica, divertente e con una fe...LEGGI

ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni