SEARCH

Ricerca di "Prima Pagina" ha dato 8 risultati.

 Pagine (8)Persone (0) 
Stupratori anonimi
Bufera in Gran Bretagna. Il nuovo governo di coalizione, formato da Conservatori e Liberaldemocratici non aspetta un minuto prima di avviare un radicale programma di riforme. Non solo economiche, ma anche legali. E il primo provvedimento è: garantire l’anonimato per chi è accusato di stupro. Una legge simile era pas...
http://mondorosashokking.com/Fresca-Di-Giornata/Stupratori-anonimi/
We did it! What???
Il primo numero del 2010 dell’Economist era dedicato al sorpasso - negli USA - delle donne nel mercato del lavoro. La prima pagina era emblematica: una donna in tuta da operaio che mostra i muscoli e un fumetto con la scritta: we did it! Ma le donne ce l’hanno fatta per davvero? In USA ed Europa ce l’h...
http://mondorosashokking.com/MRworking/We-did-it--What---/
L'intervista agli autori di Milano in cronaca nera
Sulla base di quali criteri avete scelto le storie di cronaca nera da inserire nel vostro libro?Abbiamo scelto le più suggestive, quelle che ci avevano colpito di più, ma anche – forse soprattutto – quelle che ritenevamo emblematiche, rappresentative della Milano di oggi. Il che non vuol dire necessariamente storie da ...
http://mondorosashokking.com/Guru-Meditation/L'intervista-agli-autori-di-Milano-in-cronaca-nera/
Giorgia Wurth. Da Le tre rose di Eva alla passione per la scrittura
Giorgia Wurth, nata a Genova sotto il segno dei Gemelli, è la spumeggiante Tessa Taviani che ha rapito il pubblico del piccolo schermo nello sceneggiato Le tre Rose di Eva, ma la sua carriera, nonostante la giovanissima età, è ricca di prove e successi. Dal teatro alla televisione, Giorgia racconta i suoi progetti, la ...
http://mondorosashokking.com/La-Personaggia/Giorgia-Wurth--Da-Le-tre-rose-di-Eva-alla-passione-per-la-scrittura/
Io e Lei
A cura di Giulia PiccariNew York è una città primadonna, le piace essere sempre al centro dell'attenzione, probabilmente è del segno del leone, ed è donna, le piace vestirsi di tutti i colori e le piace che si parli di se', nel bene o nel male, ma che se ne parli.A New York non succedono le cose normali, non vengono bo...
http://mondorosashokking.com/Guru-Meditation/Io-e-Lei/
Balo is back, bentornato SuperMario!
Giurin giuretto. La mia non era pretattica. Ci speravo, ma non ci credevo fino in fondo. Mea culpa. Non pensavo che il calcio italiano potesse permettersi ancora un acquisto del genere. Un colpo di scena di quelli che regalano a te, tifoso, brividi e sorrisi di aspettativa e entusiasmo, che ti lasciano fremere davanti ...
http://mondorosashokking.com/Sport-in-Rosa/Balo-is-back--bentornato-SuperMario!/
Venezia nel piatto. Ma che piatto! di Enrica Rocca
Venezia nel piatto è il nuovo libro di Enrica Rocca, chef veneziana con il culto, non solo per il buon cibo, ovviamente, ma soprattutto per le persone e la convivialità. Nata e cresciuta in una casa sempre piena di amici, ha aperto la sua prima scuola di cucina in Sud Africa, dove ha vissuto. Questo libro vuole essere ...
http://mondorosashokking.com/Un-pizzico-di--/Venezia-nel-piatto--Ma-che-piatto!-di-Enrica-Rocca/
Bruna Magi ci parla del suo romanzo: Prima Pagina
Buongiorno Bruna e benvenuta sulle pagine di Mondo Rosa Shokking. Raccontaci brevemente di che cosa parla il tuo romanzo “Prima pagina”.La storia si svolge a Milano, una città che ha molte similitudini con New York: è la nostra capitale dell’editoria, della finanza e della moda, crocevia di giornali e tv, una città che...
http://mondorosashokking.com/Morsi-Dal-Talento/Bruna-Magi-ci-parla-del-suo-romanzo:-Prima-Pagina/
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni