Autori per il Giappone

Scrittori e illustratori di tutta Italia uniti per far fronte all’emergenza giapponese in seguito al terremoto dell’11 marzo

di Grazia Ciavarella

Pubblicato martedi, 22 marzo 2011

Rating: 2.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Come già accaduto in altri Paesi, anche in Italia è partita l’iniziativa volta ad aiutare le vittime del terremoto in Giappone.
 
L’idea è nata da una segnalazione della scrittrice Lara Manni tramite il suo BLOG, per poi espandersi a macchia d’olio via web nel giro di poche ore. Come dichiara la stessa autrice: “L’idea mi è venuta navigando. Quasi in ogni Paese, artisti visivi, musicisti, scrittori, si sono organizzati sul web per fare una donazione in favore del Giappone.  Mi sono chiesta: e noi? E subito dopo mi sono detta: facciamolo”.
 
Di cosa si tratta? Sul sito Autori per il Giappone è possibile trovare una raccolta di racconti, poesie, anticipazioni di romanzi inediti, regalati da scrittori, blogger, fan writers. Tra gli autori noti hanno già aderito Virginia De Winter, GL D’Andrea, Francesco Falconi, Fabiana Redivo, Laura Costantini, Isabella Moroni, Licia Troisi.
 
Chiunque può leggere le storie pubblicate sul sito, in cambio di una piccola donazione. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi da destinare a Save the Children, cliccando sul banner in fondo alla home page di Autori per il Giappone e seguendo poi le modalità indicate per il versamento.

Chi vuole può contribuire anche inviando un proprio scritto o un’illustrazione, attenendosi alle poche regole descritte sul sito stesso; il portale è in continuo aggiornamento.
Un modo per dire che anche la parola scritta può essere usata per aiutare chi ha più bisogno.
Tag:  Autori per il Giappone, Help for Japan, Aiuti, Donazione, Tsunami, Save the Children

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni