Cbm Italia e Marchon Eyewear: per essere d’aiuto basta un click

Una collaborazione a favore dell’ospedale oftalmico “Padhar Hospital Eye Service” in India

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Continuano le iniziative benefiche per Cbm Italia, che questa volta ha scelto di collaborare con Marchon Eyewear.

Terzo operatoremondiale nel settore nella produzione di occhiali, il colosso con sede a New York ha da poco riaperto la filiale italiana di Fortogna, commercializzando prodotti con marchi prestigiosi come Calvin Klein, Diane von Furstenberg, Emilio Pucci, Fendi, Jil Sander, Karl Lagerfeld, Lacoste, Salvatore Ferragamo, Valentino e molti altri.

Il grande produttore ha scelto di sostenere con l’Associazione un progetto benefico, per la cura di specifiche disabilità visive.
In particolare, la campagna sarà in favore del Padhar Hospital Eye Service in India, una struttura che fornisce assistenza a più di diecimila persone all’anno affette da problemi oculistici risolvibili spesso solo con interventi e cure particolarmente dispendiose.
 
Cbm Italia, con il sostegno dell’ente di area tedesca, già si era interessata allo sviluppo della struttura ospedaliera attraverso una raccolta fondi volta al potenziamento dei servizi oftalmologici, tra cui kit chirurgici, distribuzione di occhiali per i pazienti e migliorie nell’equipaggiamento dell’ospedale; grazie all’impegno e al contributo dei partner locali, come la Chiesa evangelica e luterana di Madhya Pradesh, Cbm nel 2010 era riuscita a provvedere alle cure di 37.196 adultie 2.239 bambini.
 
L’iniziativa indetta a partire da questo mese con Marchon Eyewear si è avvalsa anche di particolari tecnologie per la buona riuscita del progetto: l’azienda ha creato un’applicazione digitale interattiva, inviata poi a quasi quattromila ottici in tutta Italia. Per ogni click effettuato sul servizio, Marchon Eyewear donerà delle montature all’ospedale indiano. 
 
«Abbiamo deciso di realizzare questa iniziativa con CBM Italia Onlus – ha commentato Giancarla Agnoli, Amministratore Delegato di Marchon Italia - per condividere con i nostri clienti non solo i nostri prodotti, ma anche i nostri ideali aziendali.  Marchon, come parte di VSP,  dimostra ancora una volta di far propri i  principi  ispiratori di responsabilità sociale, etica e sostenibilità ambientale».
 
L’amministratore delegato ha voluto inoltre dare avvio alla campagna con un ringraziamento rivolto ai sostenitori dell’iniziativa:
«A volte  aiutare chi ha bisogno è semplice proprio come il click che richiediamo ai nostri clienti, augurandogli buone feste»
 
Tag:  Marchon Eyewear, CBM Italia, occhiali, ospedale Padhar Hospital Eye Service, servizi oculistica, Giancarla Agnoli

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni