MyBnk, my money our future

Intervista alla fondatrice di Mybnk, Lily Lapenna

di Sara Avesani

Pubblicato lunedi, 12 dicembre 2011

Rating: 4.8 Voti: 11
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Lily Lapenna, è una giovane donna davvero intraprendente che ha deciso di realizzare un progetto ambizioso, mettendo a disposizione tutta la sua energia e competenza. Il progetto si chiama Mybnk ed è una speciale agenzia di microcredito, nata a Londra nel 2007. “MyBnk lavora con i ragazzi dagli 11 ai 25 anni e concede microprestiti da 10 a 1000 sterline per lanciare nuovi progetti imprenditoriali. Conta 35mila iscritti, più di 170 sportelli attivi tra scuole, università, associazioni e carceri minorili e ben 7.000 progetti di business avviati”.

Dopo svariate esperienze nel ramo dello sviluppo internazionale in Africa e in Asia, focalizzate sull’educazione dei giovani e su progetti di micro-finanza, è tornata a casa e ha fondato Mybnk per consentire ai giovani del Regno Unito, in primis ai meno fortunati, di beneficiare dei medesimi principi. “L'idea fondamentale era e rimane quella di utilizzare i servizi bancari come strumento di apprendimento pratico, incoraggiando i giovani ad assumersi la responsabilità di aiutare se stessi e la comunità in cui vivono”.

Lily, come è nata l’idea di Mybnk?
Sono stata ispirata dai molti anni trascorsi lavorando con i giovani sui programmi di non-formal Education, dallo Zimbabwe al Nepal, e dal lavoro che ho fatto in Bangladesh sulla micro-finanza. Mettendo insieme questi due potentissimi strumenti ho dato vita a  MyBnk.

Perché hai definito Mybnk “un premio alla migliore impresa sociale”?
Abbiamo ricevuto numerosi riconoscimenti nel corso degli ultimi anni e ci piace l’idea di festeggiarli con tutti. I nostri programmi di alfabetizzazione finanziaria sono stati premiati perché sono esperienze educative uniche per i giovani. Attraverso il nostro approccio, siamo in grado di  dotarli delle giuste conoscenze e competenze, li aiutiamo affinché riescano a gestire efficacemente e autonomamente i loro soldi ma soprattutto le loro idee.
MYBNK-IN-A-BOX e' stato il primo nato. Si tratta di una sorta di banca, gestita direttamente dai giovani, dove ogni ragazzo può decidere di depositare il proprio denaro regolarmente, investire e avere prestiti senza interessi per “creare impresa”, per dar vita a un progetto. Ma ve ne sono molti altri. Per esempio MONEY ADVICE SERVICE: un vero e proprio servizio di consulenza gratuita, one to one, per rispondere a qualsiasi dubbio riguardo la gestione della finanza personale di ognuno.

Qual è lo scopo della vostra iniziativa?
MyBnk ha il compito di costruire la conoscenza dei giovani. Con i programmi di Mybnk, i ragazzi acquisiscono non solo competenza ma la giusta dose di fiducia che è fondamentale per imparare a gestire il proprio consapevolmente e con serenità. Riescono a fare scelte imprenditoriali concrete, utili per tutta la loro vita.
Prepariamo i giovani ad entrare nel mondo del lavoro e li aiutiamo ad avere il massimo controllo delle proprie finanze. Scopo principale è quello di riuscire a raggiungere i giovani a ogni livello, da quello delle scuole a quello nelle carceri, dando a tutti la possibilità di un futuro migliore.

Come possiamo aiutarvi?
Ci sono molti modi di essere coinvolti in questa iniziativa di volontariato, per diffondere il nostro modello di banca sociale e per fare donazioni online. Qui potete verificare come: http://www.mybnk.org/support-us
Un modo in cui è possibile fare la differenza è quello di sponsorizzare i nostri programmi, in modo che possano essere accessibili anche ai quei giovani che ne hanno più bisogno (http://tinyurl.com/6dt52lr).
Se qualcuno che sta leggendo questo articolo lavora per una ONG, o, in generale nel sociale in Italia e vorrebbe seguire i nostri programmi, si metta in contatto con noi. Stiamo iniziando a espanderci a livello internazionale: oltre alle nostre filiali in Inghilterra, abbiamo partnership in Cina e Uganda ed una con Save the Children. Non vi nascondo che, visto le mie origini italiane, mi piacerebbe vedere MyBnk anche in Italia.
 

Puoi seguire Mybnk su Twitter Facebook, iscriverti alla newsletter e leggere le ultime notizie sul blog.
Puoi inoltre visitare il sito di Mybnk all'indirizzo www.mybnk.org
 
Tag:  Mybnk, Lily Lapenna, microcredito, giovani

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni