Sorriso Day. Fondazione Grazia Focacci e la clownterapia

La cura di Patch Adams: “Ridere non è solo contagioso, ma è anche la miglior medicina”

di Francesca Tommasi

Pubblicato giovedì, 10 novembre 2011

Rating: 4.3 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Nell’era in cui scienza e biotecnologia si muovono nel segno del progresso per sconfiggere la malattia, molto spesso si dimentica che il malato, prima di essere un caso clinico da guarire, è unapersona di cui prendersi cura.

Il 21 novembre, presso l’Università degli Studi di Milano, si terrà una conferenza organizzata dalla Fondazione Grazia Focacci con la presenza del medico statunitense Hunter “Patch” Adams, fondatore nel 1971 del Gesundheit! Institute.

Il dottor Patch Adams è ormai famoso in tutto il mondo per le iniziative di volontariato che coinvolgono soprattutto i più piccoli: con la clownterapia lui stesso insieme a numerosi sostenitori hanno saputo alleviare nei bambini il peso della degenza ospedaliera, strappando un sorriso anche nei momenti di maggior sofferenza.
 
L’incontro ha come intento proprio quello di evidenziare l’aspetto più umano del trattamento della malattia, grazie anche alla carismatica testimonianza di Patch Adams. Ma soprattutto è un modo per rilanciare l’impegno della Fondazione Grazia Focacci.  
 
Nata nel 2008 grazie al sostegno della Fondazione Umberto Veronesi e dei Rotary e Rotaract Club, l’Ente ha raggiunto traguardi importanti, sempre nella prospettiva di un aiuto concreto al paziente.

«Anni passati dentro gli ospedali a vedere negli occhi la persona che più ami al mondo morire, ti cambiano. Cambiano anche il modo che hai di vedere il mondo, di vedere la speranza negli occhi di chi, a sentire gli esperti, non ne hai più. Il modo in cui vedi la forza della speranza che aiuta altri a guarire - ha affermato Matteo Tiberi, Presidente della Fondazione - E allora ti viene voglia: la voglia di aiutare chi ancora una speranza ce l’ha, voglia di evitare al prossimo ciò che conosci fin troppo bene».

Con la collaborazione dei numerosi volontari, impegnati quotidianamente nell’Associazione, sono già stati raccolti oltre 400.000 euro per finanziare visite specialistiche e progetti di ricerca nell’ambito dell’Oncologia Translazionale e Molecolare.

La serata si svolgerà in due parti, la prima dedicata alla conferenza, a seguire una cena di gala presso l’Hotel Melià durante la quale verranno presentate le nuove iniziative della Fondazione, tra cui il progetto “La strada della speranza inizia da un numero: 800 438311”, per l’assistenza gratuita ai malati di cancro e ai familiari, ai quali verrà devoluto il ricavato dell’evento.



Sorriso Day
21 novembre 2011
Fondazione Grazia Focacci e Hunter “Patch” Adams

Ore 17.00 conferenza presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano, via Festa del Perdono 7
Ore 20.00 cena di gala presso l’Hotel Melià, via Masaccio 19 – partecipazione ad invito, 200 euro a persona
Tag:  Fondazione Grazia Focacci, Patch Adams, Sorriso Day, Hotel Melià, Matteo Tiberi, clowterapia, Fondazione Umberto Veronesi

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni