Sostieni una mamma. Sostieni il futuro

Intervistata a Simona Lanzoni, responsabile progetti di Fondazione Pangea Onlus

di Marina Tomacelli Filomarino

Pubblicato giovedì, 29 aprile 2010

Rating: 4.3 Voti: 22
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Foto courtesy of Pangea Onlus
AVETE PREVISTO DELLE INIZIATIVE PERTICOLARI PER LA FESTA DELLA MAMMA QUEST’ANNO?

Abbiamo deciso di rilanciare la campagna Sostieni una Mamma. Sostieni il Futuro avviata l’anno scorso, richiamando l’attenzione sul gravissimo problema della mortalità materna. Infatti, ogni anno nel mondo 536.000 donne muoiono per complicazioni durante la gravidanza o il parto. Praticamente una donna ogni minuto.

SONO DATI DAVVERO SCONVOLGENTI.. QUALI SONO LE CAUSE PRINCIPALI DELLA MORTALITA MATERNA?

Circa il 50% delle donne al mondo partorisce da sola o assistita da persone non esperte. Nei Paesi in via di sviluppo c’è una grave carenza di personale sanitario specializzato e di strutture sanitarie e attrezzature adeguate. Peggiorata dall’inacessibilità a fonti di acqua potabile, dalla mancanza di igiene personale e dell’ambiente circostante.

Laddove le strutture ci sono, sono l’analfabetismo e i tabù locali a impedire alle donne di sottoporsi a visite durante la gravidanza o di partorire adeguatamente assistite. A tutto ciò va aggiunta anche l’impossibilità da parte della donna di gestire la propria sfera sessuale e la propria vita riproduttiva, a causa di culture e tradizioni che la escludono dal sapere e dalla possibilità di decidere.
  E QUALI SONO LE SOLUZIONI? COSA FA PANGEA CONCRETAMENTE PER CAMBIARE QUESTE TRAGICHE STATISTICHE?

Pangea assicura alle future mamme istruzione, educazione igienico sanitaria, accesso a cure durante e dopo il parto e la presenza di personale qualificato al momento della nascita. Tuuti strumenti fondamentali per prevenire la morte di tante mamme e per promuovere una nuova cultura della maternità per impedire che ancora troppe donne muoiano dando la vita.
 
Simona Lanzoni
E I NOSTRI LETTORI COSA POSSONO FARE?
Andando sul sito www.pangeaonlus.org/sostieniunamamma, è possibile con meno di un euro al giorno per un anno (300 euro all’anno), sostenere a distanza una mamma in Paesi in cui Pangea lavora da anni. Oppure si può scegliere fra uno dei tanti regali solidali e contribuire così ad aiutare una mamma e il suo bambino. Un’idea regalo originale per la Festa della Mamma. Già solo con 20 euro si può fare tanto per aiutare queste donne per esempio.

E OLTRE A FARE UNA DONAZIONE..?

Potete aiutarci a diffondere la campagna! Sul sito www.pangeaonlus.org/sostieniunamamma troverete tutta una serie di supporti realizzati appositamente.

Migliorare la salute materna è il quinto Obiettivo del Millennio: nel 2000 189 Capi di Stato hanno siglato l’impegno per ridurre di tre quarti la mortalità materna entro il 2015.

Siamo ancora molto distanti dal raggiungimento di questo obbiettivo e riteniamo sia importante che ognuno di noi si mobiliti per far si che le cose cambino! Insieme possiamo farcela!


Per informazioni:
Fondazione Pangea Onlus tel. +39.02.733202
www.pangeaonlus.org/sostieniunamamma
 
Tag:  Pangea, Onlus, Donna, Mamma, Bambino

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni