Fichi al forno, lamponi, creme brulée, fichi al Porto e savoiardi..

Di Marion Lichtle

di Anna Battaini

Pubblicato mercoledì, 1 febbraio 2012

Rating: 4.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Ingredienti per 6 persone

2 tuorli d'uovo
40 gr. zucchero
20 gr. zucchero di canna
2 dl di panna
2 dl Porto rosso
½ stecca vaniglia
½ stecca cannella
3 fichi bianchi
3 fichi neri
1 arancia
10 gr. zenzero
18 lamponi
20 gr. pane grattugiato
20 gr. burro
6 foglie di fico
6 savoiardi
q.b. zucchero a velo
q.b. pepe nero


Preparazione
 
Per la crème brûlée
In una ciotola,sbattere i rossi con 25 gr di zucchero. Portare a ebollizione la panna con la stecca di vaniglia e versarne la metà sui rossi continuando a frustare.
Riportare il liquido nella pentola e, continuando a sbattere, farlo addensare senza portarlo a ebollizione Lasciare raffreddare bene, far riposare in frigo per qualche ora.
 
Per i fichi al Porto
In una pentola mettere il Porto, il pepe nero in grani, la mezza stecca di cannella, i 10 gr di zenzero fresco, la scorza dell'arancia e un cucchiaio di  zucchero. Portare a ebollizione e aggiungere i fichi bianchi tagliati a metà. Far cuocere a fuoco lento fino a che i fichi non saranno morbidi.
 
Per i fichi al forno
Mettere i fichi neri tagliati a metà ognuno in una foglia e farcire con lamponi, zucchero di canna, pane grattato e un ricciolo di burro. Far cuocere in forno a 180 gradi per circa 8 minuti.
 
Impiattamento
Mettere i fichi al forno in un lato del piatto cosparsi di zucchero a velo, appoggiare un savoiardo imbevuto di salsa al Porto sul'altro lato e sormontarlo con un cucchiaio di crème brûlée. vicino adagiare i fichi al Porto. I bordi del piatto possono essere guarniti con una spolverata di cannella.
 
Per provare la ricetta originale di Marion Lichtle
Ristorante il Pagliaccio
Via dei Banchi Vecchi 129a
00186 Roma
Per informazioni e prenotazioni
Tel: +39 06 68809595
Tag:  Marion Lichtle, Ristorante il Pagliaccio, Fichi al forno, lamponi, creme brulée, fichi al Porto e savoiardi, Identità Golose

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni