Zuppa calda d’aglio di Las Pedroñeras

di Manolo De La Osa

di Anna Battaini

Pubblicato giovedì, 24 febbraio 2011

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Foto courtesy dell'ufficio stampa de Las Rejas
Ingredienti

75 g salsiccia affumicata
75 g chorizo iberico
75 g prosciutto
100 g cipolla rossa
50 g pepe rosso
20 g grasso del prosciutto
2 pomodori secchi
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di paprika
2 litri di brodo bianco
3 cucchiaini di pomodoro fritto
2 spicchi d’aglio
qb olio d’oliva 0,4
qb cumino in polvere
6 fette di pane tostato
qb lamelle d’aglio fritto
4 uova

Procedimento

Friggere appena la foglia d’alloro con uno spicchio d'aglio schiacciato in olio d'oliva. Aggiungere il grasso del prosciutto, metà prosciutto, la salsiccia affumicata e il chorizo iberico a fette. Aggiungere cipolla, pepe rosso e mettere tutto a fuoco lento.
Quando iniziano a rosolare, aggiungere il pepe e poi il pomodoro fritto, far saltare per pochi secondi e coprire col brodo bianco.Aggiungere i pomodorini fritti, lasciar cuocere.
Tagliare le fette di pane, tostarle in forno e sfregarle con l'aglio. Friggere il resto del prosciutto a dadini e l'aglio tagliato finemente. Aggiungere alla zuppa 2 fette di pane tostato e un poco d’aglio fritto. A parte, abbrustolire direttamente sul fuoco uno spicchio d’aglio, aggiungerlo alla zuppa e lasciarlo ridurre. Lasciar riposare per 30 minuti per far amalgare i vari sapori, scolare e mettere da parte.
Sbollentare per 2 minuti 4 tuorli d'uovo in una casseruola d’acqua bollente e mettere da parte.

Servizio

Riporre il tuorlo d'uovo in camicia in una ciotola. In cima poggiare la fetta di pane, spolverare con un po' di paprika, un po' di prosciutto fritto tritato, l’aglio fritto tritato e versare su tutto la zuppa calda.
Tag:  Manolo De La Osa, Identità Golose, Las Rejas, Zuppa d'aglio de las Pedroneras, Chef

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni