Barbecue di Eric Lavaine

Storie di crisi di mezza età. Una commedia francese su un tema visto troppe volte

di Andrea Tonetti

Pubblicato venerdì, 19 settembre 2014

Rating: 3.0 Voti: 2
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Antoine, 50 anni, ha condotto la sua vita in modo salutare: niente fumo, niente alcool, cibi sani, sport. Nonostante ciò, durante una corsa, ha un infarto.

Spaventato e resosi conto che la sua vita di sacrifici non è servita a nulla, decide di cambiare completamente: lascia il lavoro, cambia alimentazione, fuma, raduna i suoi amici e li porta tutti in vacanza.

Pentito anche dei numerosi tradimenti, sempre con ragazze giovanissime, ricomincia ad amare la moglie e cerca di ricostruirsi una vita meno limitata e più divertente. Scoprirà che alcuni suoi amici non gli piacciono, e troverà il coraggio di dirgli in faccia ciò che pensa.

Ma il destino ci metterà del suo...

Barbecue è una commedia francese che più francese non si può.
Una sorta di American Beauty con la erre moscia.

Divertente e con un buon ritmo, risulta però già vista e prevedibile.

Tutti i personaggi, ognuno con un carattere diverso, con le sue manie, con le sue passioni e paure, ricorderà a ogni spettatore qualcuno che conosce.

Proprio questo è ciò che funziona meglio in Barbecue: ci si identifica e ci si sente parte di ciò che si vede sullo schermo.

La vacanza con gli amici, la coppia separata che si stuzzica, il meccanico timido e impacciato, l'amico un po' snob, ecc.

Un film piacevole e leggero che fila via come un treno ma, forse, non vale tutto il prezzo del biglietto.

Se vi capita sicuramente è meglio di tante schifezze che si vedono in giro.


Barbecue
regia di Eric Lavaine

Titolo originale: Barbecue
Cast: Lambert Wilson, Franck Dubosc, Florence Foresti, Guillaume De Tonquedec, Lionel Abelanski
Genere: Commendia
Durata: 98 min
Uscito in Italia: giovedì 11 settembre 2014

Tag:  Barbecue, Eric Lavaine, Lambert Wilson, Franck Dubosc, Florence Foresti, Guillaume De Tonquedec, Lionel Abelanski

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni