Birdman di Alejandro González Iñárritu

Un successo travolgente seguito dall'anonimato. La storia di un attore che sembra più vera della fantasia

di Andrea Tonetti

Pubblicato mercoledì, 4 febbraio 2015

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Riggan Thomson è un attore diventato famoso per aver interpretato un supereroe in un film di successo.

Il suo personaggio, Birdman, lo perseguita dandogli consigli di vita e sulle scelte da intraprendere.

Per risalire la china e riguadagnare la fama, Riggan decide di mettere in scena un breve racconto di Raymond Carver, con il finanziamento del suo avvocato, e di fare una cosa “in famiglia” scegliendo la sua fidanzata come interprete e sua figlia, una tossica in riabilitazione, come assistente.

L’ottima interpretazione dell’attore principale mette in ombra lo stesso Riggan che, con i consigli di Birdman, inizia a pianificare un colpo di scena che gli restituisca la fama che pensa di meritare.

Ho visto tutti i film di Alejandro González Iñárritu: Amores Perros, 21 Grammi, Babel e Biutiful (sì, è scritto coì il titolo), e mi sono piaciuti tutti per motivi diversi.

Ciò che ho sempre apprezzato dei suoi film è la sceneggiatura che incrocia, genialmente, storie diverse con personaggi diversi; qualcosa che in molti hanno successivamente copiato con risultati meno soddisfacenti.

Birdman è il suo film meno “suo”. Certo, Michael Keaton, che è stato veramente famoso per aver interpretato un supereroe, è sublime nel ruolo principale, come Zach Galifianakis, che oltre ad aver perso 100 chili si dimostra un ottimo interprete “drammatico”; bravissimo, come al solito ottimo Edward Norton e se la cava la bella Andrea Riseborough.

Candidato a 9 Premi Oscar, tra cui i principali per Miglior film, Miglior regia, Miglior attore protagonista e Miglior sceneggiatura originale, quasi sicuramente ne vincerà qualcuno.

Il mio giudizio finale è che Birdman rimane sicuramente un bel film, magistralmente diretto e interpretato, che mi sarebbe piaciuto molto di più se lo avesse girato un altro regista.

Non sono questi i film che mi aspetto da Iñárritu.


Birdman
Regia di González Iñárritu
 
Titolo originale: Birdman
Cast: Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan
Genere: Commedia
Durata: 119 min
Nelle sale italiane: da giovedì 5 febbraio '15

Tag:  Birdman, Alejandro González Iñárritu, Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni