Colpa delle stelle di Josh Boone

Strappalacrime fin dalla prima scena, arriva in sala il troppo melenso film tratto dal bestseller di Peter Green

di Andrea Tonetti

Pubblicato giovedì, 11 settembre 2014

Rating: 5.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Hazel Grace Lancaster è sopravvissuta a un cancro ai polmoni.

Visti i segni di depressione, la madre la convince a prender parte agli incontri di un gruppo per persone affette da tumori.

Qui Hazel conosce Augustus “Gus” Waters, un giovane a cui è stata amputata una gamba a causa della malattia.

I due iniziano a frequentarsi, e viste le varie affinità elettive, decidono di fare un viaggio ad Amsterdam per incontrare Peter Van Houten, uno scrittore autore del libro preferito da Hazel.

L’uomo si rivela essere un alcoolizzato scorbutico che, praticamente, li caccia di casa trattando Hazel con un cinismo imbarazzante.

Tornati in America i due si innamorano ma, come prevedibile viste le basi di partenza, la loro storia non è destinata a durare.

Benvenuti nel 2014, anno in cui un regista ha deciso di prendere un libretto di John Green, e ne ha fatto un film che, per molti versi, ricorda il Love Story di Arthur Hiller.

La differenza è che i protagonisti sono più giovani e che partono già malati.

Nulla da segnalare: attori in parte, due giganti come Laura Dern e Willem Dafoe in parti minori, regia di buon livello e musica ruffiana.

Cos’altro serve per strappare le lacrime degli spettatori? Penso nulla di più di ciò che già c’è in questo film.

Se avete voglia di piangere e avete meno di 30 anni allora questo è il film che fa per voi.

In caso contrario investite meglio i soldi del biglietto.


Colpa delle stelle
regia di Josh Boone

Titolo originale: The Fault In Our Stars
Cast: Shailene Woodley, Ansel Elgort, Laura Dern, Sam Trammell, Nat Wolff 
Genere: Drammatico
Durata: 125 min
Uscito in Italia: giovedì 4 settembre2014

Tag:  Colpa delle stelle, Josh Boone, Shailene Woodley, Ansel Elgort, Laura Dern, Sam Trammell, Nat Wolff

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni