Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée

Una romantica, drammatica storia (vera) piena di rabbia e di sdegno

di Andrea Tonetti

Pubblicato venerdì, 14 febbraio 2014

Rating: 5.0 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Texas, 1986.

Ron Woodroof, un cowboy che vive di espedienti, contrae il virus dell'HIV durante un rapporto non protetto.

Omofobo e con un pessimo carattere, non riesce a credere che sia successo a lui. I medici gli danno 30 giorni di vita e gli amici lo isolano.

Deciso a vendere cara la pelle, inizia ad usare un farmaco in fase sperimentale che compra al mercato nero. Quando il suo pusher si trova senza scorte, Woodroof si reca in Messico da un "medico" alternativo che sta conducendo degli studi usando farmaci non convenzionali, non autorizzati negli Stati Uniti, ma che sembrano funzionare.

Decide di importare i farmaci in Texas e, con l'aiuto della trans Rayon, di iniziare a venderli ai malati di AIDS per ritardarne il decesso.

Naturalmente le aziende farmaceutiche sono tutte contro di lui e cercheranno di fermarlo. Woodroof, condannato comunque a morte, non ha nulla da perdere e si dimostrerà meno buzzurro e meno intollerante di quanto non fosse all'inizio.

I 30 giorni pronosticati diventeranno 7 anni e Woodroof cambierà radicalmente l'approccio delle case farmaceutiche nei confronti dell'AIDS.

Sapete come si fa a fare un film con la effe maiuscola?

Si prende una storia vera, possibilmente attuale, si scrive una sceneggiatura di alto livello, si scelgono attori che siano disposti ad andare oltre e la si condisce di momenti drammatici e dialoghi perfetti.

Dallas Buyers Club è tutto questo. La vera storia di Ron Woodroof non può non appassionare, anche perché semi sconosciuta. La sceneggiatura è perfetta, così come le situazioni e i dialoghi. Il vero punto di forza, quello che fa la differenza, sono gli attori.

Matthew McConaughey, noto per il suo fisico statuario, è magro come un'acciuga, irriconoscibile e bravissimo. Jared Leto, poliedrico artista, cantante e attore, è semplicemente perfetto nella parte della trans sieropositiva. Anche lui dimagrito in maniera spaventosa.

Entrambi candidati agli Oscar, come il film, hanno già raccolto vari premi nella categorie principali. Premi assolutamente meritati per un film da non perdere: toccante, coinvolgente, sconvolgente e meraviglioso.

Un po' come la vita.


Dallas Buyers Club
regia di Jean-Marc Vallée

Con: Con Matthew McConaughey, Jared Leto, Jennifer Garner, Denis O'Hare, Steve Zahn
Genere: Drammatico
Durata: 117 min
Nelle sale italiane dal 30 gennaio 2014

Tag:  Dallas Buyers Club, Matthew McConaughey, Jared Leto, Jean-Marc Vallée, film drammatico, Oscar 2014

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni