Grace di Monaco di Olivier Dahan

La vita di Grace Kelly prima dell'incidente.Da attrice di Hollywood a personaggio politico

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Principato di Monaco, anni 60.

Il principe Ranieri, dopo un lungo corteggiamento, riesce a sposare l'attrice americana Grace Kelly. La donna, catapultata in un paese non suo di cui non parla nemmeno la lingua, si trova spaesata e poco incline alla vita di corte, fatta di apparenza e tradizioni.

Innamorata del marito, ancora desiderosa di recitare, conduce una vita faticosa cercando quella felicità che sperava di trovare.

Come se ciò non bastasse, la Francia, bisognosa di finanziamenti per la guerra in Algeria, minaccia di invadere e annettere il Principato di Monaco con la forza.

Sarà proprio la principessa Grace, con la grazia che le appartiene non solo per il nome che porta, a risolvere la situazione, organizzando una cena e un ballo per la Croce Rossa Internazionale e facendo un lungo discorso che eviterà il conflitto.

Visto in solitudine, in una sala praticamente vuota, Grace di Monaco è un film biografico che copre il periodo di vita monarchica dell'attrice di Hollywood.

Il film ha ricevutomolti giudizi negativi dai critici e dal pubblico.

Per carità, il film non è brutto e risulta anche interessante, però c'è un po' troppo di tutto e alcuni lati della storia sono trattati in maniera approssimativa e senza profondità.

Manca quasi completamente il senso del dramma e i personaggi sembrano sempre in balia degli eventi.

Nicole Kidman, rovinata dalla chirurgia plastica, regala un'ottima interpretazione, come anche Tim Roth, che è sempre una garanzia, nel ruolo di Ranieri.

I personaggi di contorno non riescono a bucare lo schermo, e in alcuni momenti il film risulta noioso e trascinato, con gli attori stessi che sembrano non credere in ciò che fanno e dicono.

Grace di Monaco non era Lady Diana, anche se il film cerca di dipingerla come tale, però è riuscita, in modo astuto, a salvare quello che, dopo molti anni e qualche corso di francese, era diventato il suo paese. Ennesima dimostrazione che, spesso, le donne valgono molto di più degli uomini.

Non imperdibile e nemmeno obbligatorio.


Grace di Monaco
Regia di Olivier Dahan

Cast: Nicole Kidman, Tim Roth, Frank Langella, Paz Vega, Parker Posey
Durata: 103 min
Uscito nelle sale italiane: giovedì 15 maggio '14

Tag:  Grace di Monaco, Olivier Dahan, Grace Kelly, Principe Ranieri, Nicole Kidman, Tim Roth, film biografico

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni