Grand Budapest Hotel di Wes Anderson

Una favola girata con stile e altissima tecnica. Un piccolo capolavoro del surrealismo in chiave Anderson

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Dal 1932 a oggi la storia del Grand Budapest Hotel, del suo direttore, del suo fattorino Zero e dello scrittore che ha raccontato la loro rocambolesca storia.

Passando attraverso la guerra, le fughe dalla Polizia e dagli eredi di un'anziana signora, la storia ruota intorno a un quadro di altissimo valore che tuti vorrebbero possedere.

Il racconto giungerà al termine tra momenti romantici, divertenti e commoventi.

Una storia talmente inverosimile da sembrare vera.

Con 9 Nomination agli Oscar 2015 e 4 vinti (Costumi, Trucco, Colonna Sonora e Scenografia), il nuovo film di Wes Anderson, regista onirico, tornerà sicuramente nelle sale per il diletto degli spettatori.

Assolutamente originale, per la storia e per le ambientazioni, ha nei suoi interpreti il punto di forza su cui si regge tutto il racconto. I nomi in ballo sono tantissimi: Ralph Fiennes, F. Murray Abraham, Bill Murray, Edward Norton, Harvey Kietel, Judel Law, Tilda Swinton, Willem Dafoe, Owen Wilson, Adrien Brody, Tom Wilkinson, Jeff Goldblum e l'esordiente Saoirse Ronan nel ruolo di Zero.

A quanto pare Wes Anderson è il regista con cui tutti vogliono lavorare a Hollywood, e questo è molto strano perché in quanto a capacità registiche Anderson è molto mediocre e sopravvalutato. Dotato di una fantasia tipica dei bambini, riesce a creare delle ambientazione e dei personaggi incredibili ma all'interno di una serie di inquadrature che ricordano il buonismo onirico di Willy Wonka e di Tim Burton.

Sicuramente un film originale che riuscirà a piacervi solo se vi metterete nell'ordine di idee di guardare una storia di pura fantasia, che non ha alcuna intenzione di sembrare reale né di prendersi sul serio.

Una gioia per gli occhi, questo è sicuro, un po' meno per il cinema.


Grand Budapest Hotel
Regia di Wes Anderson
 
Titolo originale: Grand Budapest Hotel
Cast: Ralph Fiennes, F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe
Genere: Commedia
Durata: 100 min
Nelle sale italiane: da giovedì 10 aprile '14

Tag:  Grand Budapest Hotel, Wes Anderson, Ralph Fiennes, F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe, premio Oscar

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni