Jimi - All is by my side di John Ridley

Mini biografia del famoso chitarrista, la sua musica, i suoi eccessi e la sua personalità

di Andrea Tonetti

Pubblicato venerdì, 3 ottobre 2014

Rating: 5.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Il film racconta la storia della vita di Jimi Hendrix analizzando gli eventi pochi anni prima della morte.
Dal 1966 al 1967, lo seguiamo a Londra, tra droghe e sesso, alcool e concerti.
Partendo dai locali più squallidi fino ad arrivare alla famosa esibizione di Monterey.

A quanto pare, negli ultimi anni, per non dimenticare, molti registi hanno deciso di girare film sulla vita delle rockstar più famose e significative.
All is by my sidenon fa eccezione.
Pur analizzando solo un anno della vita di Jimi Hendrix, interpretato da un ottimo Andre 3000, frontman degli Outkast, il film ci fornisce un'immagine completa e approfondita del grande chitarrista.
Timido e umile ma anche sbruffone e donnaiolo, votato agli eccessi e quasi abbandonato dalla famiglia.
Nella Londra degli anni 60, perfettamente ricostruita, Jimi Hendrix sale i gradini della notorietà in brevissimo tempo.
Contrario alle competizioni e desideroso di fare "cover" blues dei brani famosi, dimostra una personalità non comune.
Lo lasciamo prima della morte, nel suo momento di massimo splendore, per ricordare prima di tutto l'artista senza che la sua vita dissoluta ed eccessiva possa rovinarne l'immagine.
Un film da vedere se vi piace Hendrix e, se non vi piace, per imparare a conoscerlo meglio.
Soldi ben spesi.

Jimi - All is by my side
regia di John Ridley

Titolo originale: Jimi - All is by my side
Cast: André Benjamin, Hayley Atwell, Imogen Poots, Ruth Negga, Andrew Buckley
Genere: Biografico
Durata: 118 min
Uscito in Italia: giovedì 18 settembre 2014

Tag:  Jimi - All is by my side, John Ridley, Jimi Hendrix, André Benjamin, Hayley Atwell, Imogen Poots, Ruth Negga, Andrew Buckley

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni