La Frode di Nicholas Jarecki

La cosa peggiore che possa accadere a una persona ricca è perdere tutto ciò che possiede

di Andrea Tonetti

Pubblicato venerdì, 22 marzo 2013

Rating: 4.6 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Robert Miller è il proprietario della Miller Capital, una società che gestisce hedge fund. Nell'azienda lavorano la figlia Brooke, intelligente e professionale, e il figlio Peter, fesso e disinteressato.

Miller ha una moglie, Ellen, e un'amante, l'artista Julie.

Non è un bel periodo, la sua azienda ha perso milioni di dollari e, per poterla vendere, Miller ha coperto il buco con un prestito nella speranza che gli acquirenti non se ne accorgano.

Una notte, mentre sta guidando la macchina di Julie, a causa di un colpo di sonno provoca un incidente in cui Julie muore sul colpo.

Spaventato e per paura delle conseguenze, scappa facendosi venire a prendere dal figlio del suo ex autista.

La polizia indaga e il detective Bryer, che ha capito tutto, segue Miller come un'ombra per provarne la colpevolezza. Miller vorrebbe costituirsi, ma non lo può fare prima di aver venduto la sua società.

Il castello di carta che ha costruito inizia a crollare.

Mi stupisce leggere così tanti pareri positivi su questo film che ho trovato scontato, già visto e a tratti anche noioso.

Richard Gere ci mette tutta la sua incapacità recitativa, con i suoi occhietti a fessura e il fisico che non c'è più.

Al suo fianco, nel ruolo dell'amante, una Laetitia Casta che peggio non si può.

Per fortuna una superlativa Susan Sarandon e un sempre ottimo Tim Roth, che qui potrebbe tranquillamente chiamarsi Lightman, alzano il livello della pellicola.

Viene da chiedersi come un regista esordiente sia riuscito ad avere un cast all star come questo.

La storia non è particolarmente originale, gli intrecci e lo sviluppo della trama non riescono ad appassionare lo spettatore a un film che ricorda, per alcuni versi, L'amore infedele.

Sicuramente apprezzabile la scelta coraggioso del regista di non concludere il film con un lieto fine, ma scegliendo un finale cinico e amaro, proprio come la vita reale.


La Frode
regia di Nicholas Jarecki

Con: Richard Gere, Susan Sarandon, Brit Marling, Tim Roth, Laetitia Casta
Genere: Thriller
Durata: 107 min
Nelle sale italiane: giovedì 14 marzo '13

Tag:  La Frode, Nicholas Jarecki, Richard Gere, incidente, amante, azienda in crisi, indagine

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni