La preda perfetta di Scott Frank

Un revenge movie di sponda con un protagonista perdente in cerca di riscatto

di Andrea Tonetti

Pubblicato giovedì, 16 ottobre 2014

Rating: 5.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Ex poliziotto ed ex alcoolista, l'investigatore privato Matt Scuder, viene ingaggiato da un boss della droga.

La moglie dell'uomo è stata rapita e, nonostante il pagamento del riscatto, è stata uccisa brutalmente.

I due rapitori assassini sono due agenti della DEA impazziti e in cerca di soldi facili.

Quando la vittima del rapimento è una bambina, Matt entra in azione per fare giustizia.

Nessuno resterà impunito.

Da qualche tempo Liam Neeson ha scelto la strada dei film d'azione sullo stile un uomo contro tutti.

La parte gli è congeniale, con la sua aria per bene e un po' da sfigato, riesce sempre a incarnare l'uomo cauto a cui non pestare i piedi.

Ce la fa anche in questo film che ricorda un po' altri film precedenti, ma ha nella follia dei rapitori la sua marcia in più.

Ben montato e con dei tempi quasi perfetti, riesce a rendere perfettamente l'atmosfera dei noir degli anni '50 non annoiando e appassionando lo spettatore.

I cattivi sono veramente cattivissimi e i buoni non sono per nulla buoni, ma tutti lottano per portare a casa la pelle.

Non imperdibile ma assolutamente godibile, magari in DVD.


La preda perfetta
regia di Scott Frank

Titolo originale: A Walk Among Tombstones
Con Liam Neeson, Dan Stevens, David Harbour, Boyd Holbrook, Adam David Thompson
Genere: drammatico
Durata: 114 min
Nelle sale italiane: giovedì 18 settembre '14

Tag:  La preda perfetta, Scott Frank, poliziesco, Liam Neeson, rapina, riscatto, follia, giustizia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni