Prometheus di Ridley Scott

Ecco come tutto è iniziato

di Andrea Tonetti

Pubblicato giovedì, 7 marzo 2013

Rating: 5.0 Voti: 11
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Scozia, 2089.
Una coppia di archeologi scopre dei graffiti che hanno in comune alcuni elementi con altri ritrovati in altri siti.

Tutti i graffiti disegnano una mappa e questa mappa sembra condurre all'origine dell'umanità e ai suoi creatori, gli Ingegneri.

Il vecchio magnate Weyland, finanzia la missione spaziale per poter andare a conoscere chi lo ha creato. Un'astronave parte per raggiungere il punto segnato sulla mappa.

Una volta giunti sul pianeta si renderanno conto che non esiste alcuna forma di vita, forse...

Prometheus, di Ridley Scott, è il prequel di Alien che il regista avrebbe voluto girare molti anni fa.

La storia ci mostra cosa accadde prima che l'astronave Nostromus arrivasse sul pianeta degli Ingegneri.

Immaginare che l'umanità sia stata creata da degli Ingegneri mi ha fatto sorridere.

L'equipaggio dell'astronave è, come sempre, misto: ci sono due archeologi, un medico, una dirigente senza scrupoli, un automa, due soldati, un comandante e la sua ciurma.

I momenti di tensione sono diversi e gli effetti speciali belli e convincenti. La scena dell'aborto di Noomi Rapace è veramente disgustosa.

Il film non è politically correct, infatti alla fine muoiono praticamente tutti, e chi rimane vivo lo fa per poter dar vita a Prometheus 2 (già in cantiere).

Un film che apprezzerete di più se non avete mai visto Alien, perché la trama è quasi la stessa, con l'automa che, tanto per cambiare, si ribella.

Cast ultraspaziale, per l'appunto: Noomi Rapace, Michael Fassbender, Guy Pearce, Charlize Theron e Idris Elba.

Da non perdere se vi piace il genere.


PROMETHEUS 
regia di Ridley Scott

Con: Noomi Rapace, Charlize Theron, Michael Fassbender, Guy Pearce, Idris Elba, Logan Marshall-Green
Genere: Fantascienza
Durata: 124 min
Nelle sale italiane: 14 settembre '12

Tag:  Prometheus, Ridley Scott, prequel, Allien, Gli Ingegneri, origine dell'umanità, astronave, automa

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni