Spring Breakers di Harmony Korine

Un film talmente voyeuristico e compiaciuto da far venire i brividi nonostante l’ambientazione

di Andrea Tonetti

Pubblicato mercoledì, 10 luglio 2013

Rating: 5.0 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
U.S.A., oggi.

Faith, ragazza cattolica e diligente, decide di intraprendere un viaggio verso lo Spring Break annuale con le sue 3 amiche Brit, Candy e Cotty.

C'è un piccolo problema: mancano i soldi!

Senza dire niente a Faith, le tre rapinano un fastfood e partono alla volta della Florida. Finite a una festa tutta alcool, sesso e cocaina, le 4 vengono arrestate.

A pagare la cauzione ci pensa Alien, un rapper spacciatore in guerra con il boss locale, che decide di arruolare la ragazze.

Faith abbandonerà le altre, troppo spaventata, Cotty la seguirà da lì a poco dopo essere stata ferita a un braccio, e le due rimaste, Candy e Cotty, ormai innamorate l'una dell'altra, rimarranno con Alien fino alla carneficina finale.

Scoprire che questo film è stato scritto e diretto da Harmony Korine è stato una doccia fredda.

Ancora più preoccupante il fatto che nel film appaiono due o tre attrici amate dai teenagers (Selena Gomez, Vanessa Hudgens) o pensare che questo film possano averlo visto dei ragazzini, vista l'assenza di censura nelle sale italiane.

Il film in sé, come idea, non sarebbe nemmeno male, è la continua e martellante esposizione dei corpi che distrae dal quadro d'insieme. Forse Korine ha voluto girare una versione moderna e tutta femminile di Kids, oppure si è ispirato al Faster Pussycat Kill Kill Kill di Russ Meyer, non lo so.

Ciò che so è che siamo al limite del porno soft, con le protagoniste sempre in bikini o nude, cocaina pippata dal corpo di loro, canne a profusione, sesso lesbico o di gruppo, e un turpiloquio continuo.

Sicuramente se sviluppato in modo diverso il film avrebbe avuto qualche motivo in più, e di più alto livello, per cui essere ricordato, così è solo un’accozzaglia di corpi nudi, trasgressione e parolacce.

Non voglio immaginare quanti soldi abbia chiesto James Franco per partecipare.

Visto in inglese con i sottotitoli. Tremo se immagino il doppiaggio italiano.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.


Spring Breakers 
regia di Harmony Korine

Con: James Franco, Selena Gomez, Vanessa Hudgens, Ashley Benson, Rachel Korine
Genere: Commedia
Durata: 92 min
Nelle sale italiane: giovedì 7 marzo '13

Tag:  Spring Breakers, Harmony Korine, teeagers, corpi nudi, droga, parolacce, James Franco

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni