Consolle Rosa Shokking con Brigitta Bulgari

Da Budapest all'Italia, destinazione America: ecco un'altra bella e determinata dj approdata di recente in consolle, che ha deciso di fare della musica una delle sue più importanti ragioni di vita

di Karin Tononi

Pubblicato sabato, 22 gennaio 2011

Rating: 4.5 Voti: 37
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Brigitta Kocsis, in arte Brigitta Bulgari, è nata a Budapest il 29 settembre 1982. Oggi vive tra Budapest e Brescia. Suona il genere Trance e House. Ama il suo lavoro, e durante le sue serate, quando suona in consolle, il suo portafortuna è il suo body friend.
La serie televisiva che preferisce sono i Simpson, adora Jhonny Deep e le sue passioni sono i suoi cani, ascoltare musica e stare con il suo fidanzato.
 
Karin vs Brigitta Bulgari
 
Karin: Ciao Brigitta, ti conosciamo per essere sicuramente una figura poliedrica nel mondo dell’intrattenimento, dall’erotico al televisivo, fino alla decisione di approdare alla consolle dei club nel 2010. Ci racconti questo tuo percorso, e perché ad un certo punto hai deciso di intraprendere la strada della dj?
Brigitta Bulgari: Quando facevo spettacoli nei locali mi spingevano in consolle, chiedendomi di mettere qualche cd. Poi sono andata a Budapest ed ho chiesto ad un mio amico dj se mi dava lezioni per provare a vedere se ne ero veramente capace. La musica mi è sempre piaciuta e non ho avuto problemi. Quando viaggio in macchina la musica non manca mai, potrei morire senza! Così visto che riuscivo a mixare, ho deciso di diventare una vera dj e lasciare completamente il mondo dell'erotico. In più la mia esperienza in carcere mi ha spinto ad abbandonare quel mondo.
 
K: Quanto tempo ti ci è voluto per imparare a mixare e sentirti pronta a fare la prima serata?
BB: Ci sono riuscita in 8 mesi, ma comunque c'è sempre da imparare!
 
K: Come dj ti senti più amante della musica o del club?
BB: Entrambe. Amo la musica con tutto il cuore. Il club è il mio posto di lavoro da anni, adesso significa la vita per me.
 
K: Sei di origine metà svedese metà ungherese, hai iniziato a suonare in Italia e stai cercando di approdare nelle consolle europee, poi la prossima meta quale sarà?
BB: L'America. Arriverà presto anche perchè la mia ambizione è diventare una dj mondiale, ma non per immagine, per bravura...
 
K: Si può dire che il club in qualche modo ti ha “tradito”? Forse a causa di superficialità, ma sei stata arrestata in passato perché durante uno show in cui ti esibivi in uno spogliarello all’interno di un club italiano erano presenti minorenni. Oggi torni in una nuova veste. Cosa hai tratto da quella esperienza?
BB: Sono ancora molto offesa!!! Infatti dopo quello che è successo non volevo più lavorare in Italia. Dopo quella brutta esperienza vorrei mandare un messaggio ai genitori: controllate i vostri figli al posto di mandare la gente in carcere, perchè io quella sera stavo lavorando!
Il lavoro nell'erotico è stata un'esperienza di 7 anni, non è poco, mi è piaciuto, ma ora basta, ho altre cosa da fare nella mia vita. Il mio lavoro attuale mi piace tantissimo e sono molto contenta e soddisfatta.
 
K: E' vero che nel periodo in carcere hai scritto un diario?
BB: Si, è vero, quel diario parla delle mie giornate.
 
K: Cosa ti aspetti da Brigitte-dj?
BB: Tanta soddisfazione! Ed essere conosciuta a livello mondiale come dj.
 
K: La cosa che trovi più difficile nel fare la dj?
BB: Il lavoro da dj mi piace talmente tanto che non trovo difficoltà.
 
K: Come ti prepari solitamente per la serata?
BB: Un paio di giorni prima ascolto musiche nuove, voglio sempre conoscere e proporre le novità.
 
K: Com’è il tuo look in consolle?
BB: Semplice, ma “cool”!
 
K: Quanto rosa c’è nella tua vita?
BB: E' un colore che mi piace molto. Se avrò una figlia la vestirò sempre di rosa. Una volta quando avevo 20 anni vestivo tantissimo rosa, infatti mi chiamavano Barbie. Invece oggi il mio colore preferito è il bianco. Ma il colore della mia borsa da dj è rosa militare!!!!!!!
 
K: C’è il titolo di una canzone, di un film, una citazione, un proverbio o un tuo pensiero che dedicheresti alle lettrici del portale Mondo Rosa Shokking che contiene la parola “rosa”o“pink”?
BB: PINK PANTHER (FILM) – PINK (CANTANTE) – VILLA DELLE ROSE (RICCIONE)
 
K: Puoi consigliarci 10 brani da mettere nell'ipod? Rosashokking naturalmente!
Oliver Twizt “You're not alone” bingo players rmx (2009 – dance)
Nadia Ali “Rapture” (2010 – progressive house)
Steve Angello “Knas” (2010 – electro/house)
Milk&Sugar  Vs  Vaya Con Dios “Hey… Nah Neh Nah” (2011 – elettronica)

Nalin&Kane “Beachball” Chris Lake rmx (2010 - elettronica)
Red Carpet “Alright”  Mikael Weermets & Audible rmx (2003 – house)
Supermode “Tell me why” Dutch Banga rmx (2010 – dance/house)
Stardust “Music sounds better with u” (2010 Kid Massive – bootleg)
David Guetta&Rihanna “Who's that chick” Afrojack rmx ( 2010 – dance/club)
David Guetta ft. Akon “Sexy Bitch” (2009 – pop/house)

 
 
Brigitta Bulgari dj sul web:
http://www.youtube.com/watch?v=Ba74KrWYREQ&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=3Nd-X_4T414&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=w0eVHh0kl5g
 
Tag:  Brigitta Bulgari, Budapest, America, Trance, House, carcere, dj donna

Commenti

25-01-2011 - 13:14:29 - anonimo
la bulgari faceva altro...no?
29-01-2011 - 17:25:17 - libera mente
adesso fa la DJ - è una cosa bellissima!!
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni