Consolle Rosa Shokking con Miss Babayaga dj

Da Milano a Miami, passando per la Jamaica, una dj che crede nel valore della sua professione e lo dimostra ogni volta che si esibisce in consolle

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Miss Babayaga dj
La Consolle Rosa Shokking questa settimana ospita Miss Babayaga dj. Nata a Biella l’11 agosto, del segno del Leone ascendente Scorpione, ha vissuto a Milano, in Jamaica e oggi vive a Miami. Suona principalmente dal genere progressive alla techno, passando per la house. Attualmente mette i dischi soprattutto a Miami. Ogni volta che è in consolle è per lei come se fosse la prima. Non crede tanto nei portafortuna, quanto nell’impegno.


Karin vs Miss Babayaga dj

Karin: Ciao Babayaga, quando è iniziato il tuo percorso per diventare dj?
Babayaga: Ad 11 anni ho organizzato la mia festa di compleanno e come regalo ho ricevuto una specie di consolle con tanto di dischi 45 giri. Inutile raccontare come ho trascorso la giornata: mettendo i dischi ai miei amichetti che ballavano!

K: Hai sempre vissuto tra la Jamaica e Milano, oggi sei a Miami. Viaggi per lavoro o lavori per viaggiare?
B: Decisamente lavoro per viaggiare. Dopo un po’ che sono ferma in un posto sento la necessità di ripartire…

K: Come cambia Miss Babayaga tra una consolle milanese e una consolle d’oltreoceano?
B: Sicuramente nel genere musicale. In U.S.A. suono più commerciale, un happy sound che in fondo diverte anche me.

K: Sei dj, ma anche organizzatrice, e produttrice ed A&R di un’etichetta: un bel percorso professionale. Puoi raccontarci i tuoi progetti attuali?
B: Ho ottenuto degli ottimi risultati soprattutto con la mia ultima produzione, un re-work di “Professional Widow” che è arrivato al top di molte chart mondiali. Sto producendo molte tracce in studio, tra l’altro nel mio my-space ci sono sempre tutte le anteprime.

K: Cosa ti sarebbe piaciuto fare se non avessi deciso di diventare deejay?
B: Prima di fare la dj lavoravo come fonico in studio, probabilmente avrei continuato in quella direzione.

K: Quale dj set non dimenticherai mai e perchè?
B: A Sofia. Dopo 15 ore di macchina per arrivare al locale (non mi piace volare) c’era un’atmosfera bellissima, fuori nevicava. Ero felice di avercela fatta a raggiungere il posto per tempo in mezzo alla bufera. Che emozione vedere la gente fuori che mi salutava e aspettava il mio arrivo! Prima di salire in consolle mi sono resa conto di essere una persona molto fortunata, perché vivo facendo quello che amo.

K: Hai mai suonato in consolle con un’altra donna dj? Se sì, con chi? Come ricordi quella serata?
B: Mi è capitato molte volte. E’ stata un’esperienza positiva, quando la dj era brava, mentre si è rivelato un disastro in un paio di casi perché non sapevano nemmeno accendere il mixer! Devo ammettere che con un uomo non mi è mai capitato, anche perché credo che un ragazzo non in grado di accendere il mixer, non avrebbe mai avuto la possibilità di arrivare in una consolle.

K: Babayaga in consolle: gonna si, gonna no?
B: Assolutamente no. Preferisco i pantaloni! Infatti negli anni ’90, dove la figura della dj-donna non esisteva, io mi sono dovuta conquistare tutto. All’inizio provavo i dischi anche otto ore al giorno e tutta sta simpatia per delle incapaci non esisteva. Volevi lavorare? Dovevi dimostrare la tua bravura! Non c’era minigonna ascellare che tenesse. Ed è giusto così!

K: Quanto "rosa" c'è nel tuo quotidiano?
B: In realtà devo ammettere che preferisco il nero!

K: L’ultimo regalo che ti sei concessa?
B: Il MacBook Pro i5.

K: Puoi consigliarci 10 brani da mettere nell'ipod?
B: Eccoli:

“I Feel You” - Matia Bazar (1985 - disco)
“Your Love” - Frankie Knuckles (1989 - house)
“When I fell N Love” - Ubq Project (2008 - house)
“Professional Widow” - Miss Babayaga dj, Josh Blackweel (2010 – house)
“It Was Written” - Junior Gong (2001 - reggae)
“The Reason” - Hoobastank (2004 - rock)
“Add Suv feat. Pharrel Williams” - Arman Van Helden (2010 – house/progressive)
“Do It Again”- Chemical Brothers (2007 – elettronica/psichedelico)
“Harder Better Faster” - Daft Punk (2001 - elettronica)
“Billionaire” - Travis Mccoy (2010 - hip hop)



Miss Babayaga nel web:

www.myspace.com/babayagadj

http://www.youtube.com/watch?v=mnlhotUaVfU&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=vaxJeR78Q6U

http://www.youtube.com/watch?v=vaxJeR78Q6U&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=M3oBMRSB5Bc&feature=related


http://www.riccardosada.co.uk
 
Tag:  Miss Babayaga dj, dj donna, Miami, progressive, produttrice discografica

Commenti

12-08-2014 - 08:18:54 - Alessandro B
Un tuffo nel passato....che bei ricordi.... ALAGNA
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni