Dj/Vocalist Renèe La Bulgara in Consolle

Da Miss a conduttrice radiofonica, passando per Radio Deejay fino ad approdare a M2O, l'ospite della Consolle Rosa Shokking di questo week end - da poco anche neomamma - ci racconta il suo percorso e la sua passione innata per la musica

di Karin Tononi

Pubblicato sabato, 2 aprile 2011

Rating: 4.2 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Reneta Todorova Petrova, conosciuta al pubblico dance come Renèe La Bulgara, è nata a Sofia in Bulgaria. Attualmente conferma di vivere sul pianeta Terra.. nel senso che è posizionata a Roma, ma continua a girare il mondo. Solo in Italia ha vissuto in Sardegna, Milano, Venezia, Treviso e Firenze. Insomma, non si ferma mai!
Nelle sue serate si balla sempre a 128 bpm, dalla musica commerciale a quella più sofisticata.
Dopo un passato da modella (ha sfilato per Roberto Cavalli, Missoni, Chiara Boni e molte altre celebri griffe) Renèe è ora un'artista dance al 100% in quanto dj, conduttrice/vocalist radiofonica del Dee Jay Time di Albertino in passato e oggi a M2O
Il suo portafortuna.. il marito. La sua serie televisiva preferita è “The shield”.
Ama “mangiare schifezze e  girare per mercatini!”
Non sopporta la lentezza e il non agire… si definisce infatti una donna molto pratica!


Karin vs Renèe La Bulgara dj

K: Ciao Reneta, ci puoi raccontare come e quando hai iniziato a fare la dj?
Renèe La Bulgara: Quando avevo 3 anni mia nonna mi ha comprato un vecchio grammofono: avrò rotto almeno 10 puntine perché cercavo di scratchare! Nella mia mente la musica è stata sempre protagonista per cui credo essermi sentita dj fin da allora!

K: Nel tuo percorso non possiamo non citare che nel 2002 hai vinto il titolo di Miss Universo Sardegna, dove vivevi. A questo punto ti sei trasferita a Milano, dove hai iniziato a dividerti tra programmi televisivi e serate in discoteche. Poi sei stata notata da Albertino e hai iniziato a condurre il programma con Mario Fargetta  nel dee Jay Time e dal 2006 collabori con radio M2O. Tra queste esperienze, cosa metti al primo posto: Radio, televisione o dj?
Renèe La Bulgara: Assolutamente la radio… è la mia palestra e la mia vita!!! Mi ha accompagnata in tutti i momenti belli e non della mia vita. Amo anche le serate e il contatto diretto con il pubblico mentre andare in tv (non ci credereste) mi fa davvero paura. Diciamo che odio essere giudicata solo per l’aspetto fisico, per cui la radio mi dà il giusto modo per riscattarmi e farmi conoscere per quello che sono realmente...

K: Se non avessi lavorato nel mondo della musica, cosa pensi avresti fatto nella vita?
Renèe La Bulgara: Qualunque lavoro svolto con dignità e passione sarebbe risultato stupendo…e comunque chi vi dice che faccio solo la dj??!!! Ultimamente ho aperto un’attività nell’ambito della ristorazione, “La piadina Roma-gnola”, a Roma, che per una mangiona come me è un sogno nel cassetto diventato realtà!

K: Ci racconti un tuo dj-set che non dimenticherai mai?
Renèe La Bulgara: Sono davvero quasi tutti indimenticabili! Ma i più emozionanti sono quelli dei live con il mio programma GDC Girl’s dj Club, in diretta nazionale su M2O insieme a Chiara Robiony!

K: Stai lavorando a qualche progetto musicale - o non - in particolare?
Renèe La Bulgara: Siamo uscite quasi per scherzo, sempre insieme a Chiara, con un progetto dance l’estate scorsa e, a sorpresa, è andato benissimo grazie anche alla Bang Records di Rossano Prini aka dj Ross, che si sta impegnando in prima persona per le varie licenze estere! Per ora preferisco concentrarmi su questo. E comunque in pentola bolle sempre qualcosa… la mia mente lavora in maniera costante.

K: Com’è il tuo look quando suoni in consolle?
Renèe La Bulgara: Cambia e si stravolge completamente in base all’umore e alle situazioni differenti. Adoro esprimermi anche da questo punto di vista. Cerco di inventarmi nuovi stili: la moda preferisco crearla da me!

K: Dove ti piace fare shopping?
Renèe La Bulgara: Paradossalmente in tutti i mercatini dell’usato d’Italia!!! Preferisco dare una seconda vita agli oggetti e ai vestiti… tutti meritano un'altra possibilità!

K: Quanto rosa c’è nella tua vita?
Renèe La Bulgara: Quasi per niente… amo stare con i maschi e ormai sono diventata un mezzo maschiaccio anch’io! Ma di fondo ho anche un cuore tutto da mamma!!! Forse un viola sbiadito????

K. L’ultimo regalo che ti sei fatta?
Renèe La Bulgara: Si chiama Riccardo… e ha 6 mesi!!!

K: Congratulazioni Renèe! A questo punto cosa puoi suggerire a tutte le ragazze di Mondo Rosa Shokking che hanno un sogno che vorrebbero realizzare?
Renèe La Bulgara: Di crederci veramente e cercare di essere sempre precise, costanti e professionali! E non trascurare mai la vita privata e la famiglia, che sono le cose in assoluto più importanti!

K: Ed ora con quali 10 brani ci fai ballare?
Frankie Knuckles “Your love” (1989 - house)
Eric Prydz “Aloud, Sex&Sun” (2004 – house)
Laurent Pautrat “Want A Gay” remix (2010 - house)
Toni Rico “Bobkomyns-Seven” (2008 - house)
Danny Clark & Jay Benham feat. SuSu Bobien“Wondrous”(2008 - house)
Paul Gardner-Music “In My Soul” (2010 - house)
ChiaraRobiony & Renèe La Bulgara ft Elisabeth Bolognini “Olia Ougrik” rmx dj Ross e Ale Viale (2010 - pop/dance)
Inna “10 minutes” Play&Win” rmx (2010 – dance) la canzone preferita di mio figlio Riccardo…
Tutto l’album “The Understanding” dei Royksopp 2005 (vitale)

Renèe sul web:
Tag:  Renèe La Bulgara, Radio Deejay, M2O, GDC Girl’s dj Club, Miss Sardegna, dj/vocalist donna

Commenti

08-03-2013 - 07:11:13 - luigi
ciao renee ti volevo chiedere se un giorno farai una serata a torino o provincia sei miticcaaaaaaaa!!!!
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni