Dalla Libreria Rosa Shokking - ARCHIVIO

Un paesaggio di ceneri di Élisabeth Gille 0

Ecco il seguito di Suite francese, libro scritto da Irène Némirovsky, prima di essere deportata ad Auschwitz

Élisabeth Gille è nata nel 1937 da Michel Epstein e dalla scrittrice Irène Némirovsky. Nel 1942 i sui genitori vengono deportati ad Auschwitz, campo di concentramento dal quale non sono mai tornati. Tra i beni che Elizabeth e sua sorella Denise sono riuscite a conservare, durante la loro vita in clandestinità tra cantine e collegi nella regione di Bordeaux, il manoscritto inedito della madre, Suite francese. E oggi in Italia è stato pubblicato il seguito di questo libro, scritto dalla Stessa Gil...LEGGI

Vino rosso tacco 12 di Adua Villa 0

Adua Villa è tornata con un nuovo libro... tutto al femminile.

“Questi francesi... se i loro vini sono quelli dell'alta moda, perfetti e mirabili, quelli italiani sono gli insostituibili del prêt-à-porter, con il loro garbo e la loro raffinatezza” Un romanzo di spirito (non sottospirito!), ironico, fashion e alcolico. La protagonista si destreggia tra articoli di moda (anch’io voglio la Birkin, anche solo per un’ora!) e il mondo dell’enologia, alla ricerca non solo del bicchiere perfetto (inteso come contenuto e non involucro) ma anche dell’uomo perfetto. ...LEGGI

Una commedia Italiana di Piersandro Pallavicini 0

Un’irresistibile storia familiare, un autore che è già un classico

Sulla scena del nuovo romanzo di Piersandro Pallavicini, Una commedia italiana, impera Alfredo Pampaloni, uno sconvolgente protagonista, ex industriale dei formaggini e già sedicente (?) produttore cinematografico a tempo perso, emulo e forse amico del play boy Gunter Sachs, di cui copia il dinoccolato look anche da anziano, anche sui prati di Solaria, estremo e bellissimo paesino del Trentino, in cui il bizzarro, sbevazzatore, caustico patriarca, da sempre incline al coup de théatre e inguaribi...LEGGI

Una vita tutta curve di Elisa D’Ospina 0

Dalla passerella all’impegno contro anoressia e bulimia. Una top model fuori misura insegna ad accettare il proprio corp...

"Se indossi una taglia sopra la 42 sappi che per il sistema moda sei una taglia forte. Se indossi fino alla 42 sei regular. In Italia il 67 per cento delle donne ha una taglia sopra la 44. E questo molti non lo sanno". Tutte sono passate attraverso la classica fase del sentirsi brutte e grasse. Molte ne sono uscite incolumi. Alcune sono entrate in una spirale che le ha risucchiate piano piano fino a farle quasi scomparire. Ma è possibile arrivare a un punto in cui ci si accetta per quello che ...LEGGI

Se chiedi al vento di restare di Paola Cereda 0

Una storia dal sapore aspro che parla di sentimenti, emozioni e coraggio

Agata è nata su un’isola apparentemente senza nome, chiamata semplicemente l’isola. Già questo potrebbe dare un’idea di quanto molte cose e molti aspetti della vita degli isolani siano marcati dall’approssimazione e dalla superficialità. Lei ha perso sua madre pochi minuti dopo esser venuta al mondo, ritrovandosi un padre che non l’ha neppure degnata di uno sguardo alla sua nascita e di una zia che da subito l’ha additata come portatrice di malocchio. Per i primi anni della sua vita la bambina ...LEGGI

L’amore involontario di Chiara Marchelli 0

Quando l’amore tra fratello e sorella supera qualunque ostacolo

Riccardo, il protagonista di questo romanzo travolgente, riceve la notizia che la sorella è in coma in ospedale, investita da un’auto mentre attraversava la strada. «Ha telefonato uno, dice che conosce tua sorella.» «Uno chi?» «Ha avuto un incidente.» Sotto shock, parte per New York per andare al suo capezzale, ma i sentimenti che lo animano sono contrastanti. È infatti da anni, esattamente da quando la sorella ha raggiunto il successo grazie a un romanzo scritto proprio su di lui, che non ha ...LEGGI

Non chiedermi come sei nata di Annarita Briganti 2

Volere un figlio a tutti i costi

Gioia è una quarantenne dei nostri anni precari, fatti di incertezza lavorativa e esistenziale e di amori liquidi. Lavora nell’editoria a Milano, dove tutto questo, se è possibile, si realizza all’ennesima potenza. E come molti della sua generazione soffre di sradicamento: la famiglia da cui proviene è una delle molte spezzate da un divorzio e i suoi non le perdonano di aver optato per un lavoro che ama anziché per una più redditizia carriera. Unico fiore in questo deserto retroterra affettivo è...LEGGI

Domani non sarò qui di Giulio Messina 0

Un libro crudo e complesso che, senza alcuna censura, racconta l'incontro tra un ragazzo della Roma borghese, un transes...

Domani non sarò qui di Giulio Messina è un testo davvero difficile. Difficile nella sua crudezza, nel suo raccontare senza censura ambienti, personalità, azioni e sentimenti. Il libro, edito Marsilio, ci porta in una calda estate romana, dove Lorenzo, brillante neolaureato in economia, si perde, si ritrova, si riperde ancora. Tra le strade della periferia incomincia il suo viaggio durante il quale incontra Diana, transessuale e prostituta colombiana. In poco tempo, quella che era nata come un'...LEGGI

E poi ti ho trovato di Patti Callahan Henry 0

Un romanzo delicato e toccante ispirato a una storia vera

Patti Callahan Henry è nata e cresciuta a Philadelphia e sebbene desiderasse sin da ragazzina fare la scrittrice, lo considerava un sogno irrealizzabile. Così ha deciso di seguire gli studi infermieristici e di accantonare la sua passione per la scrittura. Una vicenda avvenuta nella sua famiglia, però, le ha fornito l’occasione di riscoprire e rivivere la sua passione e mostrare a tutti il suo talento in questo campo. “E poi ti ho trovato” è infatti un romanzo tratto da una storia vera, avvenut...LEGGI

L’analfabeta che sapeva contare di Jonas Jonasson 0

Il secondo romanzo di Jonas Jonasson. Un altro capolavoro. Un altra favola dell'assurdo

È uscito da poco al cinema il film “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”. Un enorme successo letterario che ha portato Jonas Jonasson alle vette. Si è quindi cimentato in un secondo libro, altrettanto surreale. Sì, perché i suoi libri hanno tutti la caratteristica di narrare storie assurde ma talmente divertenti che per un momento ci si domanda se non siano successe davvero. Un modo di scrivere che ha necessariamente bisogno di un determinato modo di leggere, e cioè lasciarsi anda...LEGGI
ABOUT MONDO ROSA SHOKKING
.history .mission .chi siamo .contattaci .archivio storico

Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni