Buonvino e il caso del bambino scomparso di Walter Veltroni

Dalla penna di Walter Veltroni, un nuovo caso per il Commissario Buonvino

di Laura Argelati

Pubblicato lunedi, 7 dicembre 2020

Rating: 5.0 Voti: 5
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Marsilio
Il Commissario Buonvino ha da poco ripreso le sue abitudini quotidiane dopo il lockdown quando viene avvicinato da una giovane che gli chiede di indagare sulla scomparsa del fratello minore.

Si tratta di un cold case riguardante una scomparsa avvenuta undici anni prima: di ritorno da una passeggiata con tutta la famiglia a Villa Borghese, il piccolo Aldo si era soffermato a giocherellare con un gatto nella piazzetta davanti a casa e lì era svanito nel nulla prima ancora che i genitori e la sorella potessero rendersene conto. All’epoca dalle indagini non era emerso niente di significativo ed il caso era stato archiviato facendo sprofondare ancora di più l'intera famiglia nel dolore e nella disperazione, tanto da spingere il capofamiglia al suicidio e la madre a rinchiudersi in casa incatenata da una forte depressione.


A distanza di anni, solo alla giovane Daniela è rimasta la forza di continuare a lottare per ritrovare il fratello e Buonvino, salito alla ribalta delle cronache per aver brillantemente risolto un terribile caso di corpi smembrati, sembra l’unico che può rivelarsi in grado di aiutarla.

Insieme alla sua squadra, Buonvino riuscirà a districarsi nel labirinto di bugie e misteri facendo luce su una terribile e inaspettata verità, ripagando la fiducia che la giovane ha riposto in lui.

“Buonvino e il caso del bambino scomparso” scritto da Walter Veltroni ed edito da Marsilio segue al primo volume con protagonista il Commissario Buonvino “Assassinio a Villa Borghese” pubblicato nel 2019 da Marsilio.


29 ottobre 2020, Marsilio
Pagine 256
Prezzo di copertina €14,00
Tag:  Buonvino e il caso del bambino scomparso, Walter Veltroni, Marsilio, Assassinio a Villa Borghese, Scomparsa, Indagini, Cold case, Commissario Buonvino

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni