Caro amico ti scrivo... Luca Amerio e Susanna Mariani

Un omaggio a Lucio Dalla e alle sue poesie in musica

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 28 novembre 2019

Rating: 5.0 Voti: 5
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Beccogiallo Editore
A sette anni dalla scomparsa di Lucio Dalla, una graphic novel edita da Beccogiallo per rendere omaggio al cantautore bolognese, realizzata da Luca Amerio per la sceneggiatura e Susanna Mariani per le illustrazioni.

Nell’Italia degli anni Settanta il giornalista de “Il Resto del Carlino” Domenico Sputo si reca in treno a Torino ad intervistare l’avvocato Agnelli, ma giunto a destinazione la contestazione operaia gli impedirà di portare a termine la sua missione: al giornalista però basta rimescolare le carte e intervistare i lavoratori anziché Agnelli, per raccontare l’Italia che lavora duramente e si sente vittima di ingiustizie.

In occasione del suo viaggio, salendo su un treno sbagliato, si ritroverà a Milano e davanti ai suoi occhi avrà un altro spaccato del divario tra benessere e povertà, tra il boom economico e l’esclusione sociale.

Incontri, vicende e persone che sembrano usciti dalle canzoni di Lucio Dalla, raccontati con la sua delicatezza e poesia. Immagini e momenti destinati a imprimersi nel cuore e nella mente, punzecchiando la coscienza di chi si ritrova davanti agli occhi miseria, ingiustizia, divergenze sociali. E allora chinare gli occhi su un foglio bianco e scrivere ad un amico, può aiutare a ritrovare la speranza per un futuro migliore


14 novembre 2019, BeccoGiallo Editore
Pagine 128
Prezzo di copertina €18,00
Tag:  Caro amico ti scrivo, Luca Amerio, Susanna Mariani, Beccogiallo Editore, Lucio Dalla, Biografia, Graphic Novel, Biografia a fumetti

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni