Come la grandine di Gino Vignali

Il nuovo romanzo di Gino Vignali con protagonista il vicequestore Costanza Confalonieri Bonnet

di Laura Argelati

Pubblicato lunedi, 4 gennaio 2021

Rating: 5.0 Voti: 11
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Solferino Libri
Il nuovo libro di Gino Vignali con protagonista il vicequestore Costanza Confalonieri Bonnet edito da Solferino Libri è da poco approdato in libreria, pronto a regalare ai lettori una nuova storia carica di suspense, intuizione e ironia.

La città di Rimini ha il piacere di ospitare le celebrazioni per il centenario della nascita del grande Federico Fellini e il luogo prescelto per l’importante serata non poteva che essere il Grand Hotel, dove il vice questore vive, proprio nella suite che fu di Fellini. Una parata di star nazionali ed internazionali partecipa all’evento, tra loro il produttore statunitense Jack La Russa, il cui cadavere viene rinvenuto nella sua stanza la mattina successiva. A Costanza Confalonieri Bonnet e alla sua fidata squadra, il compito di curare le indagini, squadra non esente da impegni e imprevisti però: per la dolce Cecilia Cortellesi ed il bizzarro Emerson Leichen Palmer Balducci si avvicina a grandi passi la data delle nozze, mentre il colto ispettore Appicciafuoco dovrà fare i conti con una invalidante malattia.

Gli imprevisti sulla loro strada, sia personali che lavorativi, non sono finiti e neanche i colpi di scena, che affondano le radici lontano nel tempo e nello spazio. Chi agisce, lo fa come la grandine, colpendo in pochi secondi e svanendo senza lasciare traccia, ma una squadra tanto tosta, tanto coesa e tanto intuitiva saprà anche stavolta scavare a fondo e portare a galla la verità sui fatti.

Una nuova avventura avvincente, appassionante e condita con l’immancabile punta di ironia e sarcasmo tipiche della penna di Gino Vignali.


5 novembre 2020, Solferino Libri
Pagine 240
Prezzo di copertina €16,00
Tag:  Come la grandine, Gino Vignali, Solferino Libri, Costanza Confalonieri Bonnet, Indagini, Omicidio, Rimini

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni