Come un pesce fuor d’acqua di Maria José de Telleria

Sentirsi fuori posto nella vita di tutti i giorni

di Grazia Ciavarella

Pubblicato mercoledì, 10 aprile 2019

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Kite Edizioni
Non c’è al mondo persona che non abbia mai, almeno una volta nella vita, conosciuto il disagio di sentirsi al momento sbagliato nel posto sbagliato.

È quello che succede in Come un pesce fuor d’acqua, albo illustrato di Maria José de Telleria edito da Kite edizioni.

Raccontandosi in prima persona, il bambino protagonista della storia vive spaesato in un mondo al quale sente di non appartenere. Ignorato da tutti per quel suo non essere somigliante all’ordinarietà delle cose, sperimenta un’alienazione che lo porta a sfilacciare i contorni della propria identità. Si spinge fino a raggiungere quella che Elena Ferrante in una parola definisce smarginatura.


È la conformità che con i suoi gesti e la sua indifferenza taccia il diverso e lo condanna all’esclusione, relegandolo in un “punto zero”.

Etichettato come outsider il protagonista comincia un percorso di autoanalisi per capire se stesso, e ciò lo porta a rendersi conto che non esistono persone sbagliate, ma solo persone giuste in contesti sbagliati.

L’incontro con una bambina, in tutto e per tutto simile a lui, segna il punto di svolta della vicenda. Due anime affini che si incontrano, si riconoscono e danno vita a uno spirito unico, quasi assoluto, dove scompaiono i concetti di spazio e di tempo.

Esiste davvero un modo corretto di stare al mondo, capace di escludere come possibili tutti gli altri modi, o siamo infinite scelte di vita?

Una storia per chi è ancora in cerca di qualcosa o del suo posto nel mondo, per chi sente di indietreggiare nel suo “punto zero” ed è in attesa della svolta, perché è quello il punto esatto da cui ripartire.
 
Come un pesce fuor d’acqua - anzi due
di Maria José de Telleria
31 Agosto 2018, Kite Edizioni
Pagine 32, Prezzo di copertina €14,00
Tag:  Maria José de Telleria, Kite edizioni, albi illustrati, pesce fuor d’acqua, diversità, possibilità, scelte

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni