Guida galattica per eroi green di Eric Barbizzi

Una lettura per giovani e meno giovani, per imparare a difendere il Pianeta giorno dopo giorno

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 15 gennaio 2020

Rating: 5.0 Voti: 9
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of DeA Planeta Libri
Avete mai notato quanti mozziconi di sigaretta e chewing gum trovate ogni giorno sulle strade che percorrete?

Così piccoli eppure così altamente inquinanti, in Italia se ne contano ogni anno circa 72 miliardi dei primi e 23 tonnellate di gomme da masticare.

E avete idea di quanta acqua sia necessaria per la produzione del cibo che mangiamo o una vaga idea di quante tonnellate di plastica finiscono in mare ogni anno? Ben 8 milioni!

Ciascuno di noi però può dare il proprio contributo all'ambiente e ridurre la propria impronta ecologica. Come? In tantissimi modi uno più facile dell'altro! 

Riducendo i nostri consumi energetici di corrente e acqua, limitando l'uso di climatizzatori, imparando a riparare ciò che si rompe anziché gettarlo via al primo intoppo, riciclando correttamente ogni tipologia di rifiuto, dicendo no agli sprechi alimentari, rispettando la stagionalità di verdura e frutta.

Il giovanissimo Eric Barbizzi (classe 2004!) con il suo "Guida galattica per eroi green" edito da DeA Planeta Libri accompagna lettori giovani e meno giovani alla scoperta di tutte le azioni che ciascuno di noi può compiere per proteggere il Pianeta.

Piccoli ma grandi passi alla portata di tutti, per ridurre la nostra impronta ecologica e contribuire giorno dopo giorno in prima persona alla creazione di un futuro migliore e più sostenibile.


5 Novembre 2019, DeA Planeta Libri
Pagine 224
Prezzo di copertina €14,90
Tag:  Guida galattica per eroi green, Eric Barbizzi, DeA Planeta Libri, Ecologia, Pianeta, Impronta ecologica, Consumi, Impatto ambientale, Sostenibilità

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni