I love shopping a Natale di Sophie Kinsella

Sophie Kinsella è tornata con una puntata di I love shopping in tema natalizio

di Silvia Menini

Pubblicato venerdì, 6 dicembre 2019

Rating: 5.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Mondadori
Il Natale è dietro le porte, cominciano a spuntare le decorazioni, i primi alberelli vengono tirati fuori, ci si cimenta nella preparazione di dolci a tema ma, ancora di più… insorge in noi quella voglia compulsiva di shopping che sembra essere insaziabile.

E quando si parla di shopping come non pensare alla tanto amata Becky Brandon (nata Bloomwood) che ha fatto proprio di questa sua particolare attitudine il suo punto di forza?

Sophie Kinsella è tornata in libreria con una nuova avventura della serie I love shopping ma, questa volta, a tema natalizio.

Becky è una appassionata del Natale… e come potrebbe non esserlo! Ogni anno segue lo stesso iter che la vede presenziare a casa dei genitori, si diletta nelle canzoni a tema, sua madre Jane finge di aver fatto lei il tanto amato pudding e i vicini di casa si presentano puntuali con i loro maglioni a tema per bere un bicchiere di sherry. Quest’anno, però, i genitori si sono trasferiti nel quartiere più modaiolo di Londra per lasciare la loro casa a Jess e Tom al rientro dal Cile e le chiedono di organizzare a casa sua il pranzo natalizio dato che la loro nuova dimora è davvero piccolissima e non riuscirebbe ad accogliere tutti. Becky non fa una piega… del resto cosa ci vuole a organizzare una festa di Natale anche se è risaputo essere una delle giornate che crea più aspettative negli ospiti e che, accontentare tutti, non è certo semplice?

Becky, Luke e la piccola Minnie vivono nei sobborghi londinesi proprio vicino all’amica di sempre Suze e ha trovato una occupazione nel negozio annesso alla residenza di famiglia dell’amica. Lo shopping è, comunque, rimasta la sua più grande passione anche se, vista la distanza dai negozi londinesi, ha optato per la versione online più facile e comoda visto che può usufruire del computer comodamente da casa e in ogni momento. Ma come fare a giustificare tali sessioni al marito sempre attento e critico verso il suo estro spendaccione? Le sessioni di shopping compulsivo diventano così fittizie sedute di meditazione, ricreando quei presupposti a cui ci siamo tanto abituati.

“So che Luke crede che io in questo momento sia qui seduta tranquilla a fare mindfulness. E lo ero. In realtà la pagina di meditazione scorre ancora in un angolo dello schermo, perciò in un certo senso la sto facendo, ho solo abbassato il volume in modo da potermi concentrare sullo shopping.”

Ora non deve far altro che rintracciare un tacchino vegano per la sorella, fare man bassa di regali per tutti e il vestito giusto per l’occasione. Del resto, non può certo rischiare di rovinare questo giorno speciale che potrebbe poi rimanere nella memoria di amici e parenti a vita, no?! Ecco che si fa quindi prendere (al solito) la mano negli acquisti, concentrandosi su particolari non proprio sobri e adeguati all’occasione. Ma, del resto, se alcuni prodotti sono necessari ma esauriti, bisognerà pur trovare una sostituzione…

Anche in questa versione 2.0, Becky ci delizia con situazioni esilaranti e con un occhio di riguardo a quanto è riuscita a risparmiare dimenticandosi però di quanto ha speso. La penna inconfondibile della Kinsella non lascia delusi e conferma lo stile brioso e fantasioso al quale ci ha abituati e che amiamo, tanto da confermare anche questo ultimo romanzo come una lettura piacevole, avvincente, spumeggiante, pieno di colpi di scena e perfetto per il periodo natalizio.

Ok. Niente panico. Niente panico. Ho ancora 5 minuti e 52 secondi prima che il mio carrello scada. È un sacco di tempo! Devo soltanto trovare in fretta un ultimo articolo che porti il totale a 75 sterline, così avrò la spedizione gratis. Forza, Becky. Ce la puoi fare.


15 ottobre 2019, Mondadori 
Pagine 336
Prezzo di copertina €19,00
Tag:  I love shopping a Natale, Sophie Kinsella, I love shopping, Natale, Mondadori

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni