La vita segreta dei pianeti di Paul Murdin

Un viaggio alla scoperta dei pianeti e dei loro satelliti sotto la guida dell’astronomo Paul Murdin

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 19 marzo 2020

Rating: 5.0 Voti: 4
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Corbaccio
L’astronomo di fama internazionale Paul Murdin, tra gli scopritori del primo buco nero stellare nella nostra galassia Cygnus X-1 nonché insignito del riconoscimento di Officer of the Order of the British Empire dalla Regina Elisabetta, ci accompagna e ci guida in un viaggio spaziale attraverso le pagine del volume “La vita segreta dei pianeti” edito da Corbaccio.

Un viaggio tra i pianeti e i loro satelliti, fatto di informazioni scientifiche e aneddoti alla portata di tutti.

Sapevate ad esempio che l’atmosfera di Titano è come quella della Terra primitiva? Oppure che l’imprenditore americano Percival Lowell investì le proprie ricchezze per la costruzione di un osservatorio in Arizona convinto che ci fosse vita su Marte? Capiremo perché è possibile la vita sulla Terra e non lo è invece sugli altri Pianeti, quali sono state le diverse condizioni di formazione di ciascuno di essi, scopriremo cosa nasconde la coltre bianca che avvolge Venere e perché Plutone per anni considerato un pianeta ora non è più classificato tale. Non solo pianeti, ma tra le pagine di Murdin trovano spazio anche le storie di astronomi, fisici e astronauti del calibro di Newton o Galileo Galilei.

Guidati dal celebre astronomo compiremo un viaggio tra i segreti del sistema solare, i misteri ancora non svelati, i tanti interrogativi che lo rendono un argomento di studio appassionante ed emozionante.


16 gennaio 2020, Corbaccio
Pagine 224
Prezzo di copertina €20,00
Tag:  La vita segreta dei pianeti, Paul Murdin, Corbaccio, Pianeti, Sistema solare, Astronomia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni