Le terre immaginate di Huw Lewis Jones

Le mappe degli scrittori: quelle che amano, quelle che li fanno sognare

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 12 settembre 2019

Rating: 5.0 Voti: 12
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Salani
Quante volte sfogliando un libro ricco vi sarà capitato di immaginare ad occhi aperti i luoghi, gli spazi in cui le vicende si evolvono, dove i protagonisti compiono le loro gesta, dove realtà e finzione si intrecciano?

“Le terre immaginate. Un atlante di viaggi letterari” curato da  Huw Lewis-Jones ed edito da Salani raccoglie  mappe piccole e grandi, schizzi usati dagli autori durante le fasi di scrittura, illustrazioni, mappe di luoghi reali a cui gli scrittori si sono ispirati per classici della letteratura e volumi moderni di successo mondiale, talvolta disegnate dagli autori stessi.

Tra i contributi presenti quelli di Cressida Cowell autrice inglese della serie "Come addestrare un drago", di Philip Pullman autore de "La bussola d'oro", di Miraphora Mina famosa graphic designer e art director che ha lavorato a tutti i film della serie “Harry Potter”, di Daniel Reeve artista famoso per la calligrafia e la cartografia della trilogia de “Il Signore degli Anelli” e tanti altri.

Le mappe "hanno la capacità di portarvi via. Sono piene di stupore, possibilità, avventura. Con un buon libro è la stessa cosa.
Ci permettono di evadere in altri luoghi, ogni volta che lo vogliamo, che ne abbiamo bisogno. I libri, come le mappe, sono pieni di magia
".

Mappe che talvolta sono delle vere e proprie opere d'arte o compendi alle storie narrate, grazie alle note e ai commenti esplicativi. Un libro ricco di informazioni ed aneddoti capace di far germogliare nel lettore la curiosità di andare a ricercare i volumi citati nel testo e impreziosito dalle splendide 167 illustrazioni presenti, che includono anche bozzetti inediti degli autori.

Un volume raffinato, elegante, prezioso capace di fa sognare il lettore, prendendolo per mano e accompagnandolo in mondi in cui realtà e fantasia si intrecciano. Ogni lettore potrà divertirsi a vedere la cartografia ufficiale disegnata dagli autori stessi, scoprire chi o che cosa ha ispirato le loro mappe, assaporare o rivivere attraverso di esse i luoghi dei racconti che hanno accompagnato la propria generazione e che più ha amato.

Huw Lewis-Jones, storico dell'arte, ha curato la pubblicazione di storie fotografiche di spedizioni polari e marittime e quando non scrive e non cura mostre internazionali, passa gran parte del suo tempo a navigare con piccole barche nell'Antartide e nel Pacifico. Questo volume è un tributo al suo smisurato amore per ogni tipo di carta geografica, un amore che lo accompagna sin da bambino nato grazie ai racconti del nonno.


29 agosto 2019, Salani
Pagine 256
Prezzo di copertina €35,00
Tag:  Le terre immaginate, Huw Lewis Jones, Salani, Mappe, Cartografia, Realtà, Letteratura, Illustrazioni

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni