Metamedicina 2.0 di Claudia Rainville

Un libro che guida verso l'autoguarigione

di Silvia Menini

Pubblicato giovedì, 14 marzo 2019

Rating: 5.0 Voti: 2
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Amrita editore
Il termine “Metamedicina” è formato da due semplici parole che però aprono un mondo: “Meta” che significa “al di là” e “medicina” con il quale si intende “l’insieme dei mezzi messi in atto per prevenire, guarire e alleviare le malattie”. La Metamedicina si prefigge infatti di andare oltre la semplice cancellazione del dolore o della scomparsa (provvisoria) dei sintomi, concentrandosi invece sulla vera causa di tali disturbi per curarli nel profondo e prevenire che sfoghino in altre manifestazioni. Il dolore e il malessere, infatti, sono spesso dei precursori dell’incrinarsi dell’armonia in una parte dell’organismo e serve a poco soffocare tali sintomi senza arrivare alla causa vera e propria per curarla nel profondo. Il suo ruolo è quello di guidare nel processo di recupero della salute perché, di fatto, l’unica vera guarigione è l’autoguarigione e non si può iniziare questo percorso se non se ne è consapevoli e con la volontà di apportare dei mutamenti negli atteggiamenti, nel sentire e nelle emozioni che sono i diretti responsabili di tale sofferenza.

Bisogna quindi risalire alla causa originaria di tale disturbo per poterci lavorare nel profondo e sconfiggerla, prevenendo che sfoghi in altri ambiti e portare a un peggioramento delle condizioni.

Con questo libro le cose vi saranno rese più facili, soprattutto nel ricostruire la storia del proprio disagio o della propria malattia e, tappa per tappa, si potrà sviscerare nel profondo sintomi e cause per poter giungere a una guarigione definitiva. Sono fornite schede di auto analisi e, cosa ancora più importante e utile, un vero e proprio sussidiario per indagare la simbologia del corpo che, per necessità, conduce a una ricerca introspettiva utile per determinare le cause che sono all’origine delle manifestazioni di squilibrio del corpo. Ecco che allora quel mal di testa violento o ricorrente può essere associato alla paura e all’insicurezza, i tic nervosi sono dovuti in genere a una grande tensione interiore collegata spesso a emozioni represse, una polmonite può rappresentare un profondo scoraggiamento, in cui non si vedono soluzioni alle sofferenze.

Claudia Rainville, dopo dieci anni di lavoro nel campo della microbiologia, ci fornisce un metodo di indagine e di analisi preziosa ma, cosa ancora più importante, è la sua esperienza in prima persona a fare la differenza. Lei è stata in grado di portare a compimento l’autoguarigione, tanto da convincerla a testare anche con altri la sua convinzione: vi è una correlazione fra sintomo e causa profonda.

Se anche voi siete tra coloro che si interrogano sul senso profondo di una malattia, ecco che questo libro può fare la differenza e aiutarvi a intraprendere un percorso di autoguarigione. Si verrà guidati passo dopo passo nel liberarsi definitivamente dal disagio di vivere, dai sensi di colpa e le sue ripercussioni, dalle paure, dalla collera e dalla vergogna.

Un libro che non dovrebbe mancare nelle nostre case!


11 Giugno 2015, Amrita edizioni
Pagine 480
Prezzo di copertina €24,00
Tag:  Amrita edizioni, Metamedicina, Metamedicina 2.0, Ogni sintomo è un messaggio, Claudia Rainville, autoguarigione

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni