Natale senza affanno di Beth Kempton

Come affrontare con serenità il periodo delle festività e riscoprire la magia del Natale

di Laura Argelati

Pubblicato venerdì, 11 dicembre 2020

Rating: 5.0 Voti: 7
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Corbaccio
Le festività natalizie sono considerate il periodo più magico dell'anno, eppure troppe volte la magia finisce soffocata dal consumismo, dallo sfarzo, dalle tradizioni tramandate ma che non riusciamo a sentire nostre.

Gli ultimi giorni dell'anno dovrebbero invece essere destinati al relax, al piacere di ritagliare del tempo per se stessi e per i propri cari, al riposo, alla gioia trasmessa dalle piccole cose.

Come conquistare questa serenità tenendo lontano l'affanno per le incombenze da sbrigare? Concentrandoci sugli affetti, sui nuovi progetti che ci trasmettono entusiasmo, sui ricordi e le tradizioni che ci riscaldano.


"Natale senza affanno" di Beth Kempton edito da Corbaccio ci propone riflessioni e piccoli esercizi per valorizzare il tempo e ottimizzare le energie, tenere lontano l'affanno e assaporare il piacere di ciò che ci trasmette serenità: individuare ciò che riesce a calmarci quando lo stress incombe, stilare liste delle cose a cui provvedere da sbrigare poco a poco, prefissare un budget per le spese senza correre il rischio di sprecare e amareggiarsi per questo, alleggerire il tempo trascorso ai fornelli con della piacevole musica e un bel grembiule indosso, combattere la solitudine o la malinconia per la distanza dalle persone care o che non ci sono più, ritagliare del tempo per rigenerarci a contatto con la natura.

Tanti spunti di riflessione, tanti aneddoti per renderci conto che le nostre non sono sensazioni atipiche, tanti piccoli esercizi per coltivare il nostro benessere e riscoprire a pieno la magia del Natale.


12 novembre 2020, Corbaccio
Pagine 240
Prezzo di copertina €16,90
Tag:  Natale senza affanno, Beth Kempton, Corbaccio Editore, Natale, Relax, Festività

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni