Possiamo salvare il mondo prima di cena di Jonathan Safran Foer

Combattere la crisi climatica globale si può, basta che ciascuna faccia la propria parte, passo dopo passo

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 11 settembre 2019

Rating: 5.0 Voti: 7
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Guanda
Nonostante il susseguirsi di eventi climatici estremi in vari punti del nostro pianeta, resta ancora per gran parte della popolazione la sensazione che i problemi siano altrove, che la crisi del pianeta non riguardi tutti noi direttamente. Sappiamo che dovremmo ridurre l’uso dell’auto, che la deforestazione dipende anche dalla necessità di creare spazi per gli allevamenti dovuta al nostro consumo di carne, che differenziale è importante ma ridurre lo è ancor più eppure manca ancora quel passo avanti che possa convincerci a fondo che siamo attori importanti del cambiamento di cui il Pianeta necessita.

Sono tante le spiegazioni per i mutamenti climatici che investono il pianeta: consumo energetico riscaldare e rinfrescare i luoghi in cui viviamo, economia globale in espansione, deforestazione, consumo di prodotti di origine animale. E un'altra motivazione tanto implicita quanto letale: continuiamo a disinteressarci dei disastri che ci investono e a non fare abbastanza per fare un'inversione di tendenza, per ridurre il nostro impatto ambientale.

Ricordi personali dell’autore, fatti passati di cronaca, aneddoti, dati scientifici si intrecciano nel volume “Possiamo salvare il mondo, prima di cena” di Jonathan Safran Foer edito da Guanda per proporre al lettore un parallelo tra ciò che sta accadendo oggi al nostro Pianeta e fatti ed episodi conosciuti e vissuti dalla stragrande maggioranza della popolazione. Perché quello che accade laggiù”, è in realtà molto più simile e vicino a ciò che ogni giorno viviamo sulla nostra pelle.

Da dove iniziare a cambiare il proprio stile di vita, per dare il nostro contributo a risolvere la crisi climatica? Percepire la Terra come la nostra casa, scegliere fonti di energia rinnovabili, piantare alberi, ridurre o eliminare l'uso dell'automobile, incoraggiare le persone intorno a noi a fare la propria parte e molti altri gesti ancora.

Combattere la crisi climatica globale si può, basta che ciascuna faccia la propria parte, passo dopo passo.


26 agosto 2019, Guanda
Pagine 320
Prezzo di copertina €18,00
Tag:  Possiamo salvare il mondo prima di cena, Jonathan Safran Foer, Guanda, Cambiamenti climatici, Crisi climatica globale, Pianeta Terra, Cambiamenti, Gesti concreti

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni