Project Nutrition

Un libro che spiega passo dopo passo tutto quello che dovete sapere su alimentazione e sport

di Silvia Menini

Pubblicato giovedì, 17 ottobre 2019

Rating: 5.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Project Invictus
Il sottotitolo riporta il concetto chiave di questo testo: “per essere padroni dei concetti e non schiavi delle diete”. Ed è proprio questo a cui ambisce Project Nutrition che risulta essere un ottimo alleato a coloro che voglio appropriarsi di tutte lenozioni sull’alimentazione per poter cambiare il proprio stile di vita e approcciare una dieta quale vero e proprio stile di vita in maniera consapevole e informata.

Su questo argomento, infatti, si sente veramente di tutto e il contrario di tutto, tanto da portare confusione oltre che a scarsi risultati (ma tanta frustrazione). C’è chi demonizza i carboidrati, chi i grassi, chi si focalizza sulle proteine e chi, invece, ne sottolinea la pericolosità per la salute. Ogni dieta dice la sua.

Ma dove sta la verità?

Si deve partire dal presupposto che la biochimica e la fisiologia dell’essere umano non cambiano e rimangono invariate ed è proprio su questo concetto che si basa la filosofia di Project Invictus perché parte dalla persona e non dalla dieta.

Basti pensare che la nostra composizione corporea è governata da oltre 200 fattori che si attivano contemporaneamente sia che si voglia dimagrire, mettere massa o semplicemente stare bene e, per migliorare tale composizione, non solo bisogna conoscerli, ma anche capire come interagiscono e si relazionano tra di loro. Alcuni di questi fattori saranno a nostro favore mentre altri contro e questo è dettato dal fatto che il corpo cerca di preservare il proprio equilibrio interno.

Project Nutrition è il libro ideale non solo per approfondire la teoria universitaria in modo semplice e divertente, ma anche per sapere come applicarla nella pratica.

Per scriverlo si sono attivati, infatti, 25 autori tra cui medici, nutrizionisti, biologi, ma anche allenatori e atleti di diverse discipline ed è quindi il punto di incontro di varie correnti di pensiero, anche diverse tra loro, ma con l’obiettivo comune di confrontarsi per crescere insieme.

L’autore principale è Andrea Biasci, un appassionato che ha letto, studiato, si è confrontato e ha provato sulla sua pelle le diverse teorie. Classe 1980, è laureato in Scienze Motorie ed è anche autore del sito Project Invictus dove traspare la sua indiscussa professionalità e conoscenza della materia.

Questo testo è quindi dedicato a tutti coloro che vogliono avere una visione completa sulla nutrizione umana, indipendentemente dal loro obiettivo, per approfondire, una volta per tutte, il link che lega cibo, salute e prestazione atletica.

La prima parte del testo è tesa a spiegare i fondamenti senza i quali è difficile costruire quella conoscenza che permette al lettore di essere padrone di un approccio alimentare che meglio si adatta alle personali esigenze. Ecco quindi che si parla di numeri, di quali tenere in considerazione (calorie e fabbisogno compresi).

Si affronta quindi il problema topico  che sta a cuore a molti del dimagrimento, approfondendo i motivi per cui non si dimagrisce, toccando anche il lato psicologico che ci lega in maniera indissolubile al cibo e tutti i vari miti che si sono andati via via permeando nelle nostre credenze e che ci fanno vivere il cibo o con mille dubbi su ciò che si possa fare o non fare o comunque in maniera non salutare.

Vengono affrontati in maniera approfondita ma non noiosa i nutrienti, partendo dai tanti odiati (o amati) carboidrati, le proteine, i grassi, per passare quindi all’acqua, alcol e i micronutrienti.

In “Fisiologia e nutrizione” si affrontano argomenti inerenti il grasso adiposo e dove tende ad accumularsi, il metabolismo, gli esami del sangue, la flora batterica, probiotici e prebiotici, colon irritabile e il sonno: tutti fattori che influenzano il nostro modo di vivere, di cibarci e di vivere più o meno in salute.

Una sezione a parte è invece dedicata agli ormoni e la nutrizione per approfondire argomenti come l’insulina, la tiroide e il controllo della fame.

E quindi?

Be’ questo è solo l’inizio… ma non disperate. Per chi ha messo in saccoccia tutte queste informazioni ma ora non sa bene da dove partire per resettare il passato e dare un nuovo slancio al futuro, ecco che, in suo soccorso, arrivano tutta una serie di strategie nutrizionali atte ad aiutarlo passo dopo passo nel giusto approccio. Dal mito della colazione, alla lista della spesa, per poi passare all’attività fisica con esempi e consigli perché si sa… l’allenamento fa parte a tutti gli effetti della dieta (e viceversa).

Per chi invece fosse ancora incuriosito dalle mille diete di cui si sente parlare ma per le quali non ha grande chiarezza in testa, ecco che viene presentato un breve excursus delle diete più in voga e di cui si sente parlare.

Ora, però, non bisogna far altro che prendere pieno possesso di questo testo, studiarlo (leggerlo non è sufficiente) e dare così avvio alla propria trasformazione.

Buona lettura a tutti!

Per acquistarlo clicca QUI
Tag:  Project invictus, project nutrition, nutrizione, diete, sport, Andrea Biasci

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni