Proteggiamo l’acqua con la Water Family

Tanti suggerimenti e insegnamenti per essere cittadini eco-responsabili

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 22 luglio 2020

Rating: 5.0 Voti: 3
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Slow Food Editore
La Water Family è una associazione che dal 2009 si occupa di sensibilizzazione inerente la preservazione dell'acqua, la salute, le buone pratiche per la salvaguardia del Pianeta e conta oggi oltre 150 ambasciatori tra cui sportivi, scienziati ed esploratori, per agire tutti insieme in difesa della Terra.
Ciascuno di noi nel quotidiano può rendersi ambasciatore per il Pianeta, mettendo in atto scelte e azioni in grado di ridurre il nostro impatto ambientale.

"Proteggiamo l'acqua" edito da Slow Food Editore ed illustrato da Nicola Trèves, aiuterà i piccoli ecologisti a scoprire l'importanza dell'acqua per la vita, l'inquinamento idrico, l'inaccessibilità in molte parti del Pianeta, i cambiamenti climatici, l'inquinamento chimico.

E una volta imparata la teoria, tantissimi suggerimenti pratici per compiere ogni giorno i gesti più preziosi per l'ambiente:  evitare sprechi, sperimentare il fai da te, scegliere prodotti sostenibili, riciclare, riparare, riutilizzare, scambiare, utilizzare mezzi di trasporto pubblico, piantare un albero, mangiare cibo di stagione e locale.

Sapevate ad esempio che per la produzione di una maglietta di cotone occorrono 2.000 litri di acqua e per un paio di jeans 11.000? Oppure che un treno emette 1.49 kg di CO2 per passeggero ed un aereo ben 96.6?

Dalla Water Family per tutte le famiglie, tanti suggerimenti e insegnamenti per essere cittadini ecoresponsabili.


1 luglio 2020, Slow Food Editore
Pagine 96
Prezzo di copertina €12,00
Tag:  Proteggiamo l’acqua, Water Family, Nicola Treves, Slow Food Editore, Libri per ragazzi, Risparmio idrico, Inquinamento, Ecologia

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni