Proteste straordinarie di Anita Zaramella

Trenta proteste che hanno segnato il nostro passato e il presente

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 6 novembre 2019

Rating: 5.0 Voti: 8
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Beccogiallo Editore
Cosa accomuna Spartaco, Abraham Lincoln, Martin Luther King, Harvey Milk e Greta Thunberg? Personaggi appartenenti ad epoche diverse, caratterialmente molto distanti, impegnati in battaglie differenti ma accomunati dal desiderio di combattere disparità e ingiustizie sociali, di impegnarsi per un modo diverso e migliore.

"Proteste straordinarie" scritto e disegnato da Anita Zaramella ed edito da Beccogiallo Editore raccoglie trenta proteste tra le più significative di sempre e la storia di chi con parole e azioni si è battuto e si batte in prima persona.

Si parte addirittura dal 73 avanti Cristo con la rivolta degli schiavi capeggiati da Spartaco contro la Repubblica Romana fino ad arrivare all’attualissimo movimento Me Too e alla protesta di Greta Thunberg contro i cambiamenti climatici. E ancora la rivoluzione francese, il Boston Tea Party, la resistenza italiana, le proteste afroamericane, le madri di Plaza de Mayo e la caduta del muro di Berlino: proteste ad opera di singoli ma anche di gruppi di individui che con coraggio e spirito di sacrificio non hanno abbassato la testa, arrivando in taluni casi anche a sacrificare la propria vita in nome dei propri ideali.

Trenta proteste che hanno lasciato il segno e cambiato il corso della storia, da conoscere e non dimenticare mai.


24 ottobre 2019, Beccogiallo Editore
Pagine 136
Prezzo di copertina €18,00
Tag:  Proteste straordinarie, Anita Zaramella, Beccogiallo Editore, Proteste, Ingiustizie sociali, Temi sociali, Impegno sociale, Battaglie, Diritti umani

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni