Riparto da me di Emanuela Caorsi

Un libro per resettare il proprio corpo in 21 giorni con una alimentazione olistica

di Silvia Menini

Pubblicato martedi, 27 ottobre 2020

Rating: 5.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Gribaudo
Spesso, prendere in mano la propria vita e reimpostare da zero l’approccio che si ha con l’alimentazione non è semplice.

Si è sempre attenti ai grammi, alle calorie assunte, a prediligere un macro nutriente rispetto a un altro, ad approcciare le diete dimagranti con angoscia sperando che questa possa essere quella definitiva per perdere finalmente quei chili di troppo. Ma poi, con rammarico, ci si rende conto di ritrovarsi sempre al punto di partenza.

Non a caso, infatti, ho usato proprio il termine “dimagrante” ed è qui l’inghippo. Spesso le diete vengono intraprese con l’unico scopo di perdere peso nella speranza di vedere in tempi record il proprio corpo modellato. Invece, la dieta, deve essere intesa come stile di vita, e quindi con un approccio totalmente diverso.

Emanuela Caorsi propone un percorso che dura 21 giorni che permette di riscoprire una nuova sé, grazie al “Body Love Reset” durante il quale si segue una alimentazione olistica (con qualche piccola modifica). Durante questo periodo si viene guidati nell’imparare non solo ad alimentarsi in modo sano ma anche ad amare se stesse e la vita con una consapevolezza totalmente nuova.

L’alimentazione olistica che propone è quella che, di fatto, seguivano i nostri nonni e bisnonni, fatta di ingredienti “veri” e integrali. Vengono quindi banditi tutti i prodotti preconfezionati come biscotti, merendine, fette biscottate, cracker, snack, cereali per la colazione ma senza rinunciare al gusto e al piacere di mangiare. Un percorso fondato su due pilastri importanti e in cui l’autrice crede fermamente: siamo tutte diverse (e quindi anche il tipo di alimentazione deve essere adattata alla persona) e le calorie non esistono (la nutrigenomica spiega infatti la connessione tra alimenti e modifiche del DNA in quanto il cibo è informazione).

Grazie a questo metodo si potrà ascoltare in modo chiaro i messaggi del proprio corpo per ritrovare l’equilibrio perso.

Il primo passo è dedicato a conoscere il proprio corpo, il suo funzionamento e a come viene influenzato dall’alimentazione. Emanuela ci spiega poi come scegliere gli alimenti giusti, con un excursus approfondito nel vedere ciascun alimento con occhi consapevoli.

Fondamentale, poi, è anche sapere come comporre il piatto durante i pasti, imparando ad abbinare gli alimenti per mantenere costante il livello di glicemia. Si parte quindi dalla colazione per passare poi al pranzo e cena senza dimenticarsi degli spuntini. Si parla di porzioni, dell’importanza dell’idratazione con tanti consigli preziosi che continuano nel quarto capitolo dove si impara ad ascoltarsi, per riconoscere e decifrare i messaggi che il corpo ci manda costantemente. Si riuscirà quindi ad eliminare le cattive abitudini, a capire quali alimenti vanno bene e quali invece no.

E quindi? Cosa cucinare ogni giorno se si ha poca fantasia e manualità in cucina?

L’ultima parte del libro è proprio dedicata al planning per le 3 settimane del programma, la lista della spesa, la divisione stagionale di frutta e verdura, e tante ricette utili, gustose oltre che sane e genuine per tutti i gusti ed esigenze.

La mia preferita?

Il pane magico ai fiocchi di avena ricco di semi, psillo, fiocchi di avena per un accompagnamento perfetto alle pietanze e un vero “boost” energetico e di benessere!


Ottobre 2020, Gribaudo
Pagine 200
Prezzo di copertina €16,90
Tag:  Riparto da me, Emanuela Caorsi, gribaudo, alimentazione olistica, olismo, dieta, Body Love reset,

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni