Tracce dal silenzio di Lorenza Ghinelli

Una storia appassionante e carica di mistero nella nuova collana Lucciole di Marsilio Editori

di Laura Argelati

Pubblicato giovedì, 12 dicembre 2019

Rating: 5.0 Voti: 6
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Marsilio Editore
La piccola Nina ha solo dieci anni e un incidente le ha strappato via l’udito; solo grazie ad un impianto cocleare la bambina può mantenere il contatto con il mondo. Tra i suoi genitori la tensione è palpabile, nonostante gli sforzi quotidiani di entrambi all’insegna della normalità, perché di quell’incidente che l’ha resa sorda sua madre incolpa il marito per non aver prestato sufficientemente attenzione e lei intanto sembra cercare ritagli di tempo per se stessa e di aria fresca fuori dalle mura domestiche.

Una notte di fine primavera, nonostante la sua sordità, Nina riesce a sentire suoni e musica che la attirano al portone di casa. Si dice che sta sicuramente sognando, in fin dei conti non può essere altrimenti, no? Quella strana vicenda però non sarà l’unica: l’incontro con l’anziana e misteriosa vicina di casa, la morte di un compagno di scuola di Alfredo, il fratello di Nina, e un altro tentativo di omicidio, quella musica notturna che torna a farsi sentire…

In un susseguirsi di vicende avvincenti e con radici in un passato lontano e doloroso, Lorenza Ghinelli regala ai lettori un libro carico di tensione, pathos, tenerezza e mistero, una storia da leggere tutta d’un fiato. “Tracce dal silenzio” fa parte della nuova collana “Lucciole” della casa editrice Marsilio.


14 novembre 2019, Marsilio
Pagine 336
Prezzo di copertina €14,00
Tag:  Tracce dal silenzio, Lorenza Ghinelli, Marsilio Editore, Mistero, Omicidi, Famiglia, Segreti, Passato

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni