Vino rosso tacco 12 di Adua Villa

Adua Villa è tornata con un nuovo libro... tutto al femminile.

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Courtesy of Cairo
“Questi francesi... se i loro vini sono quelli dell'alta moda, perfetti e mirabili, quelli italiani sono gli insostituibili del prêt-à-porter, con il loro garbo e la loro raffinatezza”

Un romanzo di spirito (non sottospirito!), ironico, fashion e alcolico. La protagonista si destreggia tra articoli di moda (anch’io voglio la Birkin, anche solo per un’ora!) e il mondo dell’enologia, alla ricerca non solo del bicchiere perfetto (inteso come contenuto e non involucro) ma anche dell’uomo perfetto. E infatti, credo che lo stia ancora cercando… perché se trovare il vino perfetto è fattibile, trovare l’uomo perfetto… è già meno credibile.

Gilda ha un lavoro non comune: fa la wine taster. Sarebbe un lavoro da sogno per molte donne, ma il suo, di sogno, è quello di trovare l’Uomo della Vita che, nel suo caso, deve rispondere a dei canoni ben precisi e decisamente non facili da trovare, al pari della cantina ideale: un mix di etichette italiane e francesi; all’esame gustativo dovrà risultare equilibrato, fine, amabile, morbido, fresco, armonico e maturo; a quello visivo consistente e brillante, caldo come il rosso rubino; all’olfatto speziato, intenso e complesso.

Come se fosse poco!

Ma per una degustatrice che viaggia tra fiere, saloni, presentazioni, cocktail party e degustazioni in giro per l’Italia e per il mondo firmata e in tacchi a spillo dovrebbe essere una passeggiata trovare un compagno DOC (anzi… DOCG!). Ed ecco elencate, capitolo dopo capitolo le sue disavventure amorose, compensate dai successi enologici.

Gilda è avvenente, ironica e piena di vita. Percorre in ogni dove le strade del vino ma poi ritorna sempre a Roma, la sua città natale, e dalle sue fidate amiche: Lara e Adriana, compagne di shopping e di sventura (con gli uomini!).
Un libro scritto con una penna frizzante e briosa, che immerge il lettore in un’esperienza che coinvolge i cinque sensi in un divertente viaggio tutto al femminile nelle emozioni legate al vino e alle bottiglie alle quali l’autrice non potrebbe mai rinunciare.

Adua Villa è sommelier Master Class, enogastronoma e docente Associazione Italiana Sommelier – nota al grande pubblico anche come sommelier ne La prova del cuoco di Antonella Clerici – ma è soprattutto una wine blogger, e da pochi mesi è in libreria “Vino rosso tacco 12”, il suo primo romanzo – che è anche il primo romanzo “enologico”, edito da Cairo.


19 marzo '14, Cairo Editore
Pp. 144
Prezzo di copertina: 12 euro
Tag:  Vino rosso tacco 12, Adua Villa, Cairo Editore, Una sommelier per amica, vino perfetto, uomo perfetto, degustazione, wine blogger

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni