Consigli di viaggio DOC per vacanze al TOP 2014

Mondo Rosa Shokking vi dà alcuni consigli per godervi le vacanze rispettando pochi semplici spunti e accorgimenti

di Laura Argelati

Pubblicato mercoledì, 9 luglio 2014

Rating: 5.0 Voti: 11
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Se è vero che ogni viaggio è un’esperienza di vita ed entra a far parte del nostro bagaglio personale per sempre, è davvero importante viverlo al meglio. Non solo dalla partenza al ritorno, ma anche in fase organizzativa.
Oggi proviamo a darvi alcuni consigli per godervi al meglio le vacanze e conservarne un ottimo ricordo!

1) Programmate con attenzione il vostro viaggio scegliendo la meta che desiderate voi senza lasciarvi influenzare troppo dai consigli di amici o parenti. Informatevi leggendo in rete qualche guida, qualche diario di viaggio e completando la fase di ricerca con un giro sui social network fotografici, come Instagram e Pinterest: passando in rassegna immagini di panorami, tramonti, hotel, ristoranti, locali e luoghi da visitare capirete subito se il vostro cuore batte per quella destinazione oppure no. Se la scintilla non scatta, vagliate altre idee!

2) Così come per la meta, ponete attenzione anche ai vostri compagni di viaggio: che si tratti delle amiche, del fidanzato o della famiglia, l’importante è mettere tutti d’accordo, con armonia ed entusiasmo. Ricordate che ciascuno ha le proprie abitudini e le proprie preferenze ma anche - e soprattutto - anche i propri limiti e le proprie esigenze: non chiedete all’amica terrorizzata dall’aereo di accompagnarvi all’altro capo del mondo, non forzate i bambini a girare a piedi una città assolata per dodici ore di fila se già sapete che sono inclini ai capricci per una breve passeggiata, e tenete sempre a mente di porvi con gli altri così come desiderereste che gli altri si ponessero a voi.

3) Considerate che ultimamente va molto di moda anche viaggiare soli soletti: se l’idea di imbarcarvi per una nuova vacanza senza qualcuno al vostro fianco non vi spaventa, allora lanciatevi all’avventura. Basterà valutare bene ciò che vi sentite di fare da sole/i e che cosa no, per non incappare in imprevisti spiacevoli. A partire dal bagaglio, che deve essere smart, non delle dimensioni di una Smart, tanto per fare un esempio…

4) Se per voi la vacanza è sinonimo di divertimento e avventura al 100%, potreste valutare l’idea di lanciarvi in un tipo di viaggio e vacanza mai fatti prima. Da alcuni anni si è diffuso anche da noi, seppur in modica percentuale, lo “scambio casa”: ci si registra su appositi portali (tipo questo https://www.scambiocasa.com/it/) per trovare una persona o una famiglia con cui scambiare dimora per un periodo da concordare. Se non siete convintissimi forse il film “L’amore non va in vacanza” con Cameron Diaz e Kate Winslet potrebbe farvi cambiare idea! Altra idea, per spiriti veramente, ma veramente avventurosi, potrebbe essere quella di dedicarsi al “couchsurfing”, ossia viaggiare con cifre irrisorie e in modo decisamente spartano, facendosi ospitare a casa di qualcuno e dormendo sul loro divano. Basta registrarsi all’apposito portale, creare un proprio profilo e cercare un divano verso cui avventurarsi. Sullo stesso sito potete a vostra volta offrire ospitalità ad altri.

5) Qualunque sia la destinazione che sceglierete e la “modalità” di turismo che fa per voi, non dimenticate mai di avere rispetto delle tradizioni e degli usi del posto dove vi recherete. Questo vale per l’abbigliamento, per il comportamento, per le abitudini culinarie e per tutto un ampio raggio di aspetti da conoscere e prendere in considerazione ancor prima di partire: aiuterà voi a sentirvi maggiormente integrati e a vostro agio e le persone di quel luogo a essere ospitali e aperti verso di voi.

6) Se i Paesi esotici e destinazioni con condizioni igienico-sanitarie particolarmente diverse dalle nostre fanno parte dei vostri programmi estivi, informatevi bene su tutto l’iter medico da seguire: vaccinazioni o richiami da effettuare, medicinali da portare con voi, accortezze da non dimenticare una volta sul posto, onde evitare una vacanza potenzialmente spettacolare rovinata da una febbre, un’intossicazione o altri malanni!

7) Per sentirvi bene, serene, soddisfatte e rilassate, scegliete con cura anche gli indumenti e le scarpe da portare con voi. Quando si viaggia la parola chiave è comodità, è risaputo, ma uno sguardo al look certo non guasta! Mettete in valigia anche qualcosa di carino per la sera, abiti comodi ma graziosi con cui farvi immortalare nelle foto ricordo vacanze e scarpe che sopportino bene le ore di cammino in giro per capitali e città, sandali adatti alle location balneari o scarponcini per affrontare senza indecisioni (e scivoloni) campagne e montagne!

8) L’ultimo consiglio è banale ma essenziale: divertitevi divertitevi e ancora divertitevi! Ma ricordate comunque di viaggiare in sicurezza e a seconda di quale sarà la vostra destinazione, registrate i dati del vostro viaggio sul sito della Farnesina: la procedura di registrazione può apparire lunga e noiosa, ma la sicurezza in fondo non è mai troppa.


BUON VIAGGIO A TUTTI!!!
Tag:  Viaggi, Vacanze 2014, Instagram, Pinterest, Scambio casa, Couchsurfing, L’amore non va in vacanza, Vaccinazioni, Condizioni igienico-sanitarie, Comodità, Look, Sicurezza, Farnesina

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni