I Bronzi di Riace scelgono Alitalia

Presentata all'interno del Bit a Milano la nuova collaborazione tra la regione Calabria e la Alitalia, che prevede pacchetti a prezzi competitivi

di Marta Elena Casanova

Pubblicato martedi, 25 febbraio 2014

Rating: 0.0 Voti: 0
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Durante i tre giorni del BIT, Borsa Internazionale del Turismo, tenuti a Milano dal 13 al 15 Febbraio, tra le regioni italiane e oltre cento Paesi che colgono l'occasione per mostrarsi agli operatori di settore e al grande pubblico, la Calabria si presenta con uno stand che dimostra quanto la regione, cui fa capo Giuseppe Scopelliti, stia investendo sul turismo per farsi conoscere, non solo come meta di vacanze estive ma anche come punto di riferimento culturale.

A questo proposito, proprio all'interno dell'area calabrese allestita in Fiera a Rho, si è tenuta alle 15.00 di venerdì 14 la conferenza intitolata I Bronzi di Riace scelgono Alitalia.

Un incontro con la stampa per presentare la nuova partnership con la compagnia aerea di bandiera. Ad introdurre il progetto, il Vice Presidente dell'Area Marketing Alitalia Giuseppe Ferrari, che ha parlato dello speciale piano tariffario per arrivare in Calabria, territorio che vanta tre scali, rispettivamente a Reggio Calabria, Lamezia e Crotone, a costi ridotti, comprando in simultanea il biglietto aereo e quello d'ingresso al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria per poter così ammirare i Bronzi di Riace, che hanno trovato qui nuovo splendore.

Il meeting è proseguito con l'intervento di Franco Talarico, Presidente del Consiglio Regionale, che ha parlato della possibilità, anche grazie all'incontro con Alitalia, di far conoscere i punti di forza calabresi, di cui fanno parte, per l'appunto, le due statue in bronzo.

Queste le sue parole:  «L'accordo con Alitalia è per noi motivo d'orgoglio. Stiamo lavorando e investendo molto sul trasporto aereo per arrivare nel nostro territorio, anche per il fatto che siamo stati fino ad ora fortemente penalizzati da ritardi infrastrutturali che hanno limitato l'afflusso del turismo. Abbiamo tre aeroporti, e vorremmo essere sempre più competitivi nel settore del turismo. Questo, fortemente voluto dal Presidente della Regione Scopelliti, è un grande passo avanti per noi».

D'accordo su tutti questi punti è il Direttore Generale del Turismo, Pasquale Anastasi, che ha parlato di un rapporto, quello con la compagnia aerea, concretizzatosi in breve tempo, grazie ai punti condivisi non solo sul settore commerciale ma anche di comunicazione, una sorta di Co-Marketing che prevede i biglietti e le fiancate degli aerei del tutto personalizzati, con le immagini dei due Bronzi di Riace, il Logo della Regione Calabria, e il claim "Gira e Rigira la Calabria ti stupisce sempre". Tutto ciò per promuovere al meglio un prodotto turistico e culturale unico al mondo.

A questo proposito sono state presentate le bozze dei velivoli brandizzati, studiati appositamente per portare in giro e far conoscere al pubblico e ai turisti una parte importante d'Italia.

Ha preso parte all'evento nello stand della regione anche l'Amministratore Delegato Alitalia Del Torchio, spiegando le strategie della Compagnia, che intende collaborare in maniera sempre più importante con le singole regioni, per dare supporto alla bellezza e all'importanza del nostro Paese. In questo caso si parla di Calabria, delle sue meravigliose coste e dei suoi preziosi Bronzi tornati alla vita.

A conclusione del convegno si è espresso il Presidente di Regione, Giuseppe Scopelliti, che ha fatto un punto ben preciso su quelli che sono gli intenti: «La collaborazione con Alitalia nasce dall'idea e dalla necessità di promuovere il nostro territorio. Il ritorno dei Bronzi è stato ed è per noi un grande evento che coinvolge anche realtà internazionali.

Abbiamo avuto importanti soddisfazioni per quanto riguarda il turismo estero, sono infatti molti gli stranieri che vengono in vacanza da noi, soprattutto russi. Ma noi vogliamo che la nostra regione non rappresenti solamente una meta estiva. Vogliamo incentivare il turismo interno, prettamente italiano. Con questa partnership si potrà raggiungere la Calabria anche per il week end, e con l'abbinamento  tariffario aereo/ museo si combatte anche il problema economico, diventa tutto più accessibile anche solo per la durata di un fine settimana. La nostra volontà è quella di rafforzare ulteriormente il nostro rapporto con Alitalia».

Un importante segno, quello che vuole tracciare la Calabria, che sta spingendo sulla cultura e sui Bronzi di Riace in maniera sempre più massiccia, anche tramite uno spot firmato Mimmo Jodice a cui ha preso parte, prestando la sua voce, l'attore Giancarlo Giannini.


In collaborazione con www.ilmetropolitano.it
Tag:  Bit, Milano, Calabria, Alitalia, Giancarlo Giannini, Giuseppe Scopelliti, turismo

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni