Il matrimonio low cost 2.0

Ecco il Facebook delle nozze con Zankyou.it

di Silvia Menini

Pubblicato martedi, 28 maggio 2013

Rating: 4.5 Voti: 13
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
C’è la crisi, si sa. Ci teniamo stretto il lavoro (se lo abbiamo), mandando giù un capo troppo opprimente, invitiamo gli amici a casa per risparmiare sul ristorante, preferiamo al cinema una serata sul divano con un buon libro. Ma si deve rinunciare anche all’idea di sposarsi perché non ci si può permettere un matrimonio come si deve o un viaggio di nozze memorabile?

Ecco che i social vengono in nostro aiuto nell’organizzazione di quello che è il giorno più importante della nostra vita. Sì, perché internet può essere lo strumento ideale per organizzare al meglio il proprio matrimonio. Zankyou.it è una sorta di Facebook per le nozze, una piattaforma che permette ai futuri sposi di creare un sito internet dedicato al proprio matrimonio, dove poter condividere con parenti e amici (anche e soprattutto per quelli che non vivono nella stessa città o addirittura all’estero) tutti le info relative al giorno fatidico.

Si potrà creare così una sezione con il programma e gli orari della giornata, una per la segnalazione di hotel e parcheggi nei dintorni, dress code e quant’altro. Un sito web senza pubblicità che possa sviare l’attenzione degli invitati e che dia la possibilità di gestirlo in modo semplice, grazie a un pannello di controllo molto avanzato. Si potranno aggiungere contenuti multimediali quali mappe, pdf, musiche, video, mini guide turistiche, ma anche applicazioni con le previsioni meteo e il conto alla rovescia. E oltre alla parte più organizzativa, il sito dà la possibilità di ritagliarsi uno spazio più “ludico”, aggiungendo un libro delle visite virtuali, dove gli invitati possono sbizzarrirsi caricando dediche, commenti, canzoni, video o scegliere il proprio regalo tramite una lista nozze ad hoc, trovando anche tutte le informazioni per l’eventuale bonifico. Sembra infatti che, tendendo a sposarsi  sempre più tardi, e spesso dopo una convivenza, gli sposi optino per ricevere contributi in denaro al posto dei soliti set di piatti, vasi o cornici in argento.

Vi siete incuriositi e volete sapere di più sulla lista nozze online?

Alcuni siti permettono agli sposi di accumulare somme di denaro direttamente sul conto, mentre altri forniscono una carta di credito dove accumulare i contributi versati per spenderli come meglio si crede. Per i più tecnologici, anche il sito “on the go” con la possibilità di scaricare svariate app sul proprio telefonino e tenere tutto sotto controllo anche quando si è fuori casa.

Cosa aspettate allora? Ogni scusa per non sposarsi è stata ormai superata!
Tag:  Matrimonio 2.0, crisi, nozze low cost, Zankyou.it, lista nozze online, app

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni