Intervista a Mariella Passaquindici

Un'altra protagonista dello Yoga della Risata in Puglia ci racconta la sua esperienza con questa disciplina capace di donare gioia e benessere

di Fabia Tonazzi

Pubblicato mercoledì, 27 aprile 2016

Rating: 4.0 Voti: 1
Vota:
Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Lo Yoga della risata è una disciplina che nasce nel 1995 grazie al medico Madan Kataria di Mumbay, a partire da questo momento il modo di vivere la risata cambia. Ho raccolto per voi delle interviste di giovani teacher e leader che si sono appassionate e che hanno portato lo Yoga della risata nella loro vita con gioia e costanza. Lo Yoga della risata è fonte di gioia e benessere. Leggete e documentatevi, chiunque di voi può essere un leader!

Le interviste raccolte provengono dallo Yoga della risata in Puglia, una regione in cui c’è tanto da fare e tanto benessere da diffondere. Se volete cercate nella vostra regione chi si occupa di Yoga della risata collegandovi qui: www.yogadellarisata.it.
 
Chi sei in tre aggettivi:
Positiva, Allegra ed Empatica.

Che lavoro svolgi nella vita e come hai conosciuto lo Yoga della risata?
Sono una Counselor professionista, insegnante di Hatha yoga, Teacher di Yoga della Risata, Laureata in Pittura presso l’Accademia delle Belle Arti e Pratisienne di Educazione Creativa. Utilizzo tutte le mie competenze nel benessere e nella salute attraverso la meditazione, il movimento corporeo, una corretta respirazione, la risata e il disegno come mezzo espressivo e introspettivo conduco la persona a raggiungere consapevolmente il proprio benessere attraverso la conoscenza delle qualità e risorse che possiede. Ho conosciuto lo Yoga della risata e mi sono subito innamorata, sono stata una persona sempre molto solare e positiva e questo lo devo al mio papà che mi ha sempre trasmesso sin da piccola la gioia e la serenità facendomi comprendere come l’essere positivo aiuta a vivere serenamente permettendoti di affrontare e risolvere quietamente tutto quello che la vita ti regala. Mi sono formata 2013 a Orvieto con Laura Toffolo, ed è stato amore a prima vista.

Cosa ti ha ispirato dello Yoga della risata? Da quanto tempo lo pratichi?
La potenza della risata che smuove ciò che il verbale e il non verbale non riesce a fare, inoltre la capacità di unire tutti i partecipanti in una solenne meditazione. Pratico lo yoga della risata dal 2013.

Chi può praticare lo Yoga della risata e a quale pubblico si rivolge?
Tutti possono praticare lo yoga della risata, adulti, bambini, e anziani, lavoratori, casalinghe ecc.

Quali sono i benefici di chi lo pratica?
Mette in equilibrio tutto il nostro organismo, il sistema nervoso, i due emisferi cerebrali, aumenta le difese immunitarie, le cellule natural killer, regolarizza la peristalsi, aumenta la creatività, diminuisce il livello di vergogna e aumenta l’autostima.

I tuoi contatti:
Tag:  Yoga della risata, Mariella Passaquindici, Puglia, Laura Toffolo

Commenti

Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni