Parents, l’eco-shop di Milano

Un negozio innovativo che concilia la vendita di prodotti eco-sostenibili con corsi dedicati a mamme e bambini: alla base del progetto vi sono il rispetto dell'ambiente e l'educazione all'ecologia

Stampa Mail Bookmark Ingrandisci Rimpicciolisci
Un Eco-Shop che contempli amore per il biologico e passione per l'ecologia nel cuore di Milano?

È possibile e già esiste: si chiama Parents, è gestito da due mamme e amiche, Daria Polledri e Titti Orlandi ed è ubicato nella centralissima via Molino delle Armi, vicino al Parco delle Basiliche.

Incuriositi dal progetto di “Parents”, abbiamo incontrato le due socie e ci siamo fatti raccontare come nasce l'idea di aprire un negozio di prodotti eco-sostenibili e quali corsi e laboratori hanno attivato presso la loro sede.

Care Daria e Titti, in passato vi siete specializzate in ambito economico e giuridico: come mai, quindi, due donne con cursus formativi molto diversi tra loro decidono di voltare pagina e dar vita a “Parents”?
D: In realtà non abbiamo voltato pagina nel vero senso della parola; semplicemente abbiamo messo a frutto, per noi stesse, le precedenti esperienze. Abbiamo fatto in modo che i nostri studi e le nostre capacità potessero prestarsi al servizio di una scommessa, prima di tutto nostra; entrambe mamme, molto amiche, è nata in noi la necessità di creare qualcosa che a Milano ancora non c'era, cioè uno spazio nel quale genitori e figli potessero condividere le proprie attività in maniera esclusivamente ecologica.

Quali sono la filosofia e la mission contemplate da “Parents”?
D: Di base ci sono l'ecologia e il rispetto per il pianeta. Se rispettiamo il territorio in cui cresciamo, ne gioveranno anche e soprattutto i nostri figli: è un gesto d'amore nei loro confronti. Sarebbe bello lasciare a i figli un'eredità sana.
Il messaggio che vogliamo trasmettere, per quanto ambizioso, è attuale e forse più comprensibile di un tempo: imparare sin da piccoli a consumare responsabilmente. Con questo intendiamo sia giocare con il legno anziché con la plastica, sia mangiare una crema di nocciole biologica, anziché la Nutella.

Il vostro motto è: "Genitori moderni come una volta". Molto interessante è il contrasto tra la modernità e la tradizione: perché avete optato per questa scelta?
D: Oggi, essere moderni è anche questo: seguire dei trend salutisti, biologici, ecc. Ma a pensarci bene, questi approcci naturalisti non fanno altro che riprendere concetti e modalità tipiche di un tempo: il vecchio pane e marmellata, al posto di una merendina confezionata, non è affatto una novità, anzi, è piuttosto un recupero di  vecchie tradizioni. Quindi, genitori moderni.. Come una volta!

“Parents” si sviluppa fondamentalmente in due direzioni: vendita di prodotti e organizzazione di corsi ed eventi molto particolari e originali. Volete spiegarci nel dettaglio di cosa si tratta?
D: “Parents” offre una vasta scelta di prodotti, dagli alimentari, al gioco, alla cura del corpo, alla pulizia della casa: tutto rigorosamente bio! Inoltre offre la possibilità di partecipare a diversi corsi, come ad esempio lo yoga in gravidanza, il baby massaggio, la ginnastica post-parto, i corsi per i bambini al pomeriggio (“piccoli chef”, mini yoga) e il mini-club al mattino per bimbi dai 9 mesi ai 3 anni.

Avete partecipato al Salone del Mobile 2012 a Milano: quale prodotto avete sponsorizzato?
T: Per il Salone del Mobile abbiamo proposto Sophie la Giraffa, un gioco adatto fin dalla nascita. Sophie è alta 18 cm, realizzata in 100% caucciù naturale e colori alimentari: è prodotta artigianalmente e per realizzarla occorrono più di 14 operazioni manuali e materiali di prima qualità, naturali, atossici, resistenti.
Aiuta ad alleviare i dolori durante la fase della dentizione e stimola i cinque sensi dei bambini: la vista (sin dal terzo mese) grazie alle sue macchie colorate, l'udito per via dei suoni emessi schiacciandola, il tatto per la morbidezza simile a quella della pelle della mamma, l'olfatto grazie al profumo del caucciù naturale della pianta di Hevea e infine il gusto, in quanto è composta di colori alimentari ed è completamente sicura da masticare. Le numerose parti da masticare (orecchie, corna, zampe) sono perfette per calmare i dolori relativi alla dentizione.

Attualmente in Italia qual è l'approccio nei confronti dell'ecologia? Vi sono stati dei progressi a favore del rispetto per l'ambiente?
T: Certamente negli ultimi anni c'è stata una maggiore sensibilizzazione nei confronti dell'ecologia, basti pensare alle fonti di energia pulita e rinnovabile che stiamo producendo nel nostro paese, dai campi fotovoltaici alle biomasse che iniziano a essere presenti sul nostro territorio.
Quello dell'energia pulita è sicuramente un grande punto a favore del rispetto per l'ambiente.
Anche le misure contro l'inquinamento della nostra città, come ad esempio le domeniche a piedi, i servizi di car sharing e bike sharing, sono piccoli passi verso la tutela dell'ambiente.

Perchè un genitore dovrebbe prediligere un prodotto eco-sostenibile per il proprio bambino?
T: I prodotti eco-sostenibili che offriamo da “Parents” oltre ad essere belli e innovativi sono anche un messaggio per i nostri figli: infatti, insegnano loro che un consumo compatibile con il rispetto e la tutela del nostro pianeta è certamente possibile e può, in un certo senso, risultare anche divertente e accattivante. Ciò significa che prediligere questo genere di consumo è meglio per noi, per la nostra salute e per il nostro pianeta!
 
Avete nuovi progetti in cantiere?
T: Abbiamo appena messo online il nostro store, sperando che ciò possa dare la possibilità, anche a persone non residenti a Milano, di conoscere i nostri prodotti e la filosofia in cui crediamo, con l'ambizione che possa diventare un modus vivendi per le nuove generazioni.
Via Molino delle Armi 41, Milano
Tel: 0258106979

Lun – Ven: 9,30 – 19,30
Sab – Dom: 11,00 – 19,00
Tag:  Parents, Eco-Shop, Milano, ecologia, rispetto dell'ambiente, genitori moderni come una volta, prodotti bio, eco-sostenibile, inquinamento

Commenti

21-05-2012 - 11:24:46 - Sabrina TiamoTisposo
Iniziativa supenda! Brava Daria
Di' la tua


Le foto presenti sul sito di Mondo Rosa Shokking sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate

Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 379 del 17 giugno 2008 presso il Tribunale di Milano Direttore Responsabile Stefano Martignoni